La Madonna pellegrina entra nelle case di Greccio

Anche quest’anno la Madonna Pellegrina è entrata nelle case e ha radunato insieme la comunità per recitare il Santo Rosario.

A Greccio sono state coinvolte 5 case di riposo e 7 famiglie. Con semplicità e raccoglimento sono state affidate alla Mamma Celeste le famiglie, i bambini, i giovani, i malati, i nostri affanni, le gioie e le speranze che portiamo nel cuore. È sempre una gioia potersi ritrovare come comunità cristiana attorno alla Vergine Maria, Lei è per ciascuno rifugio sicuro, modello, maestra, strada che porta dritta a Gesù!

Il diacono, Giuseppe Angelucci, ha introdotto puntualmente la preghiera spezzandoci la Parola e dandoci alcuni semplici spunti per la riflessione. Di volta in volta abbiamo espresso le intenzioni di preghiera abbracciando un po’ tutti i bisogni e le necessità della vita quotidiana, della Chiesa, del mondo, con una particola attenzione alle situazioni di povertà, di sofferenza, di guerra.

La chiusura del mese si è svolta presso le Suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino che hanno accolto la popolazione nella loro casa, presente anche un gruppetto di bambini con i loro genitori che sono stati protagonisti nell’animazione del rosario, rallegrando il cuore di tutti.

Il parroco, padre Pasquale Veglianti ofm, sempre presente, ha benedetto la comunità grecciana esprimendo la sua gioia per l’impegno assiduo e il clima fraterno.

Rispondi