Sport

La Kienergia ritrova il sorriso

Partita dai due volti quella disputata tra la Kienergia Rieti e la Stella Azzurra Roma, prossimo appuntamento quello di mercoledì 14 aprile contro Ferrara

Partita dai due volti quella disputata tra la Kienergia Rieti e la Stella Azzurra Roma. Nel primo tempo Rieti ha pagato sicuramente l’atletismo, la freschezza e la dinamicità della Stella Azzurra, reatini troppo contratti in campo e gli ospiti ne hanno approfittato toccando anche gli 11 punti di vantaggio. I romani sono stati guidati da Thompson, protagonista dei suoi per tutta la partita e ben supportato da Giordano. Gli amaranto celesti soffrono a rimbalzo, soprattutto nel primo tempo.

Nella ripresa c’è la chiave di volta a favore dei padroni di casa.

La difesa si aggiusta e i ragazzi di coach Rossi riescono a spaziare meglio, ad avere più pazienza e lucidità. In attacco grande impatto di Stefanelli al rientro con i suoi 23 punti in 26 minuti di gioco così come De Laurentiis, protagonista anche lui del secondo tempo ben coadiuvato da Sanguinetti, le cui triple sono arrivate in momenti decisivi. Ottima prestazione anche di Sabatino che osa al tiro ed aiuta Rieti nella cavalcata finale verso la vittoria ottenuta grazie ad una buona prova corale del team.

Prossimo appuntamento quello di mercoledì 14 aprile contro Ferrara. Coach Rossi: «Partita tosta, molto difficile poiché la Stella Azzurra è una squadra tosta e abbiamo sofferto inizialmente la loro energia. Poi siamo stati bravi difensivamente a trovare le contromisure e quindi a limitare i problemi avuti nel primo tempo riuscendo al contempo a ritrovare la fiducia al tiro. La vittoria di oggi è molto importante per il morale e non solo. Non possiamo esimerci dal ringraziare tutti i ragazzi ed in particolare Stefanelli e De Laurentiis per aver dato il massimo nonostante il rientro odierno in campo dopo l’assenza prolungata e senza aver mai fatto un allenamento 5 contro 5 con la squadra. Anche oggi abbiamo visto l’unione della squadra soprattutto nei momenti di difficoltà come il meno 11 quando siamo rimasti aggrappati alla partita riuscendo poi a recuperare. Per quanto riguarda il prossimo match contro Ferrara, la priorità rimane recuperare al meglio le energie dopo questi sforzi prolungati e ripetuti. Sperando di recuperare al meglio tutti i nostri giocatori».

Kienergia Rieti – Stella Azzurra Roma 84-73 (15-22, 22-18, 18-12, 29-21)
Kienergia Rieti: Stefanelli 23 (4/7, 2/8), Sanguinetti 15 (0/0, 2/5), De Laurentiis 14 (5/8, 0/0), Taylor jr 13 (4/9, 1/2), Sabatino 11 (1/1, 2/2), Ponziani 4 (1/2, 0/0), Nonkovic 4 (2/2, 0/1), Piccoli 0 (0/0, 0/1), Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Buccini 0 (0/0, 0/0), Imperatori 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 29 / 42 – Rimbalzi: 37 8 + 29 (De Laurentiis 11) – Assist: 17 (Sanguinetti, Sabatino 4)
Stella Azzurra Roma: Thompson jr 21 (5/8, 1/4), Giordano 17 (6/12, 1/4), Rullo 10 (0/0, 2/8), Nikolic 9 (2/5, 1/5), Mabor 6 (3/6, 0/0), Innocenti 4 (2/3, 0/1), Pugliatti 4 (2/3, 0/0), Marcius 2 (1/4, 0/0), Ndzie 0 (0/1, 0/0), Thioune 0 (0/3, 0/0), Matteo Visintin 0 (0/4, 0/0), Ghirlanda 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 24 – Rimbalzi: 33 14 + 19 (Mabor 7) – Assist: 11 (Nikolic 3)

Rispondi