Eventi

La grande musica protagonista del Ferragosto di “Sentieri Interrotti”

Un Ferragosto all’insegna della musica di grande qualità per Sentieri Interrotti, la manifestazione di Teatro e Musica diretta da Massimo Wertmuller, che vede la partecipazione di otto comuni della Sabina e il contributo della Regione Lazio

Un Ferragosto all’insegna della musica di grande qualità per Sentieri Interrotti, la manifestazione di Teatro e Musica diretta da Massimo Wertmuller, che vede la partecipazione di otto comuni della Sabina e il contributo della Regione Lazio.

Due concerti animeranno due siti meravigliosi della Sabina: il 15 agosto alle 21.30 nell’area archeologica di Trebula Mutuesca, nel Comune di Monteleone Sabino, Antonio Maiello con la sua musica mediterranea, e il M° Stefano Caponi, daranno vita a un concerto per due pianoforti dalle sonorità suggestive, frutto di una ricerca profonda nelle culture musicali del sud Italia e del nord Africa.

Prima dell’evento di Ferragosto, giovedì 13 agosto, sempre alle 21,30, le cinque musiciste del Quadrondo Quintet si esibiranno nella corte del Castello Orsini di Montenero Sabino, con un repertorio che spazia da Stravinskij a Bartòk e Piazzolla, portandoci fino alle musiche di compositori italiani affermati come Germano Mazzocchetti o emergenti come Eleonora Graziosi.

Quadrondo Quintet è composto da Nicoletta Gervasi, voce; Oretta Orengo, oboe; Giulia Pirandello, clarinetto; Silvia Pizzolato, fagotto; Carla Tutino, contrabbasso.
L’ingresso ai concerti è fissato a 4 euro.

Nel rispetto delle regole di sicurezza e delle norme emanate dagli organismi regionali, è importante prenotare i posti, che sono limitati per il distanziamento, scrivendo all’indirizzo sentieri.interrotti@gmail.com. Sul sito www.sentieriinterrotti.it si può anche consultare il programma completo.

Rispondi