Musica

La grande musica napoletana domenica a San Giorgio

Torna la musica classica napoletana: domenica 16 febbraio alle 18, secondo appuntamento con la stagione concertistica del Comune di Rieti ospitata dalla Fondazione Varrone nell’ex Chiesa di San Giorgio

La musica classica napoletana a San Giorgio: domenica 16 febbraio alle 18, secondo appuntamento con la stagione concertistica del Comune di Rieti ospitata dalla Fondazione Varrone nell’ex Chiesa di San Giorgio.

Ad esibirsi sarà l’Ensamble Musica Napoletana, nato negli anni Novanta da un’idea dell’architetto reatino Mario Rosario Faraglia e arrivato ai giorni nostri con nuovi musicisti e cantanti ma sempre fedele allo spirito originario del gruppo, che era quello di proporre i brani della grande musica napoletana d’autore così come furono scritti.

Tra le canzoni in programma domenica pezzi celebri come Reginella e Voce e Notte, Guapparia e Torna a Surriento, Era de maggio e Core ingrato, affidati alla voce di Assia accompagnata dall’orchestra composta da Paola Moretti (flauto), Ruggero Russi (pianoforte), Lucio Faraglia (contrabbasso) e naturalmente Mario Faraglia (al violino). La voce narrante è di Enzo Parisi, che guiderà il pubblico all’ascolto contestualizzando i brani nel periodo storico in cui furono composti e portati al successo, tra il 1885 e il 1945.

Il concerto inizia alle 18. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Rispondi