La “Croce di Lampedusa” in viaggio verso Rieti con la Misericordia

È in viaggio verso Rieti la “Croce di Lampedusa”, costruita con legno proveniente dai naufragi dei migranti che affrontano il rischio della morte attraversando il mar Mediterraneo in cerca di una speranza alle porte dell’Europa.

Il manufatto, benedetto da papa Francesco, è stato preso in carico dai volontari della Confraternita di Misericordia presso la chiesa di Santa Lucia al Borghetto nella Val di Pesa, a Tavarnelle, Arcidiocesi di Firenze.

«Siamo stati accolti con grande cordialità – ci dice Virginio – dal parroco e dal responsabile della Caritas. Abbiamo provveduto a sbrigare la piccola burocrazia del caso e a predisporre con cura il trasporto. E prima di andare via ci hanno anche fatto omaggio di un piccolo oggetto in memoria di questo incontro».

Il manufatto, segno di amore, solidarietà e rispetto, sarà nella città capoluogo durante lo svolgimento dei festeggiamenti di Santa Barbara nel Mondo.

Rispondi