Arma dei Carabinieri

Ivana si sente sola, i Carabinieri le regalano un po’ di compagnia

A volte la solitudine rende le giornate tristi e interminabili. È quello che deve aver provato la signora Ivana, 72enne di Passo Corese, che ieri pomeriggio ha deciso di chiamare la stazione dei Carabinieri per chiedere compagnia

A volte la solitudine rende le giornate tristemente interminabili. È quello che deve aver provato la signora Ivana, 72enne di Passo Corese, che ieri pomeriggio non riuscendo a sopportare la routine quotidiana ha deciso di chiamare la stazione dei Carabinieri per manifestare il proprio disagio interiore.

Il centralinista di turno, percepito lo stato particolarmente triste nel quale si trovava la signora, ha avvisato il Ten. Carmelo Ceraolo, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, il quale, insieme al Comandante della Stazione CC di Passo Corese Luogotenente Rosario Caliendo e al Maresciallo Giuseppe Farinelli, Addetto alla Stazione di Fara Sabina, hanno deciso di far visita ad Ivana.

Una sorpresa inaspettata con un piccolo dono come segno di vicinanza, il calendario storico dell’Arma dei Carabinieri. La signora Ivana, particolarmente commossa dall’affettuoso gesto, ha ringraziato i militari e ha espresso loro il cordoglio per l’uccisione del collega carabiniere Vittorio Iacovacci, rimasto ucciso durante un conflitto a fuoco in Congo nei giorni scorsi.

Rispondi