Fondazione Varrone

Insediato ufficialmente il nuovo Cda della Fondazione Varrone

Dopo la verifica dei requisiti dei componenti, l’organo di governo della Fondazione è diventato a tutti gli effetti operativo.

Dopo la verifica dei requisiti dei componenti sia del Consiglio di Amministrazione che dei Revisori dei Conti, in base all’art.4 del Regolamento dell’Ente, l’organo di governo della Fondazione è diventato a tutti gli effetti operativo.

La prima riunione è stata preceduta da un cordiale incontro con i dipendenti dell’ente nel corso del quale il presidente Antonio D’Onofrio, dopo aver sottolineato l’eredità di una gestione sana e ordinata, grazie anche all’oculato lavoro svolto dall’avvocato Mariella Cari che ha presieduto fino ad ora, ha illustrato i primi punti programmatici, ma soprattutto il metodo di lavoro che si intende seguire, basato in primo luogo sulla valorizzazione delle professionalità già presenti nell’organico della Fondazione.

Al centro della discussione della prima riunione c’è stata soprattutto una riflessione sul ruolo che la Fondazione è chiamata a svolgere nel territorio reatino in un tempo certamente difficile.

«Non possiamo certamente farci carico di tutto – ha sostenuto D’Onofrio – ma gli interventi che metteremo in campo andranno tutti nella direzione di migliorare la qualità della vita sociale, economica e culturale del nostro territorio».

Rispondi