Iniziativa Anpci: piccoli comuni al raduno di Volterra

L’Anpci Lazio rivolge «un caloroso invito ai sindaci dei Comuni della Regione con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, minacciati di soppressione per legge, di partecipare alla grande manifestazione nazionale organizzata dal Comune di Volterra, dall’Associazione dei Comuni Dimenticati, dall’Anpci Nazionale contro la proposta di legge n. 352 “on. Lodolini ed altri” diretta alla soppressione dei piccoli Comuni».

«Sabato prossimo – ricorda il referente Anpci del Lazio, Clemente Dominici – sarà la “Giornata dell’orgoglio” dei Comuni e delle Comunità locali che non possono e non devono finire nel tritacarne dei numeri, in funzione di interessi che niente hanno a che fare con il Bene comune. Una “giornata dell’orgoglio” per dire un deciso no anche ai grossi sacrifici che i Comuni italiani sono chiamati a sopportare, sacrifici che non hanno precedenti nella storia del nostro Paese e che incideranno pesantemente sulla vita quotidiana dei cittadini in tema di: sanità, farmacie rurali, piccoli presidi ospedalieri, scuole, uffici postali, trasporti, manutenzione del territorio, viabilità».

«Se non ci ribelliamo in massa a questo sistema che premia chi spreca e castiga chi risparmia – spiega Dominici – non ci saranno alternative al fallimento dei nostri Comuni. Per questo bisogna andare “tutti a Volterra”, con la fascia tricolore! La presenza di tanti sindaci è fondamentale in un momento che rappresenta un punto di non ritorno per le piccole istituzioni comunali, le uniche vicine ai cittadini e sempre pronte a sostenere le loro necessità».

Rispondi