Inclusione sociale con lo sport: in arrivo il bando

L’assessore alle politiche socio-sanitarie, Stefania Mariantoni, e l’assessore allo Sport, Vincenzo di Fazio, rendono noto che nell’ambito dell’avviso pubblico promosso dalla Regione Lazio per l’attuazione del programma sperimentale “Sblocchi di partenza” il Comune di Rieti, in qualità di ente capofila di ambito sovra-distrettuale, sta predisponendo una richiesta di finanziamento per progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva.

I progetti sono rivolti a ragazzi/e di età compresa tra gli 11 e i 19 anni in condizione di disagio socio-economico. In tal senso gli organismi sportivi interessati ad aderire al progetto possono presentare domanda entro il 5 ottobre 2015 secondo le modalità indicate nel bando consultabile sull’Albo pretorio.

Rispondi