Valle del Velino

Incendi Boschivi: i sindaci chiedono alla Comunità Montana una proroga per il personale del servizio

Ieri mattina i sindaci di Antrodoco, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cittareale e Micigliano hanno scritto al Commissario Liquidatore della Comunità Montana del Velino, Luigi Rodriquez, per dare il loro consenso alla proroga del contratto al personale del Servizio AIB

Ieri mattina i sindaci di Antrodoco, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cittareale e Micigliano hanno scritto al Commissario Liquidatore della Comunità Montana del Velino, Luigi Rodriquez, per dare il loro consenso alla proroga del contratto al personale del Servizio AIB (Anti Incendio Boschivo), proponendo che la copertura dei costi per la proroga sia utilizzata con i seguenti fondi:

  • gli eventuali residui dei fondi BIM degli anni passati
  • l’avanzo di amministrazione
  • le risorse destinate al personale che si sono liberate col pensionamento dei dipendenti nel 2019 e nel 2020

Tali risorse possono certamente consentire la prosecuzione dell’attività lavorativa fino alla fine del Servizio AIB 2020, garantendo alle famiglie degli operatori entrate economiche certe in un momento di crisi gravissima come quella che stiamo vivendo e consentirebbero all’ente di cui il Commissario è responsabile, di assicurare il servizio cui è preposto.

Allo stesso modo abbiamo pregato il Commissario di quantificare nel dettaglio l’impiego dei quarantamila euro richiesti che ha menzionato nella sua nota prot. 639 del 8 aprile 2020: la cifra appare del tutto sproporzionata rispetto ai costi storici del servizio; questo al fine di un efficiente ed efficace impiego di risorse pubbliche in un momento nel quale i comuni, più che in passato, si stanno facendo carico di sostenere ogni singolo cittadino.

Abbiamo ringraziato il Commissario per l’interessamento alle sorti dei lavoratori della nostra Comunità Montana pur dovendo sottolineare, nello spirito di leale collaborazione, come esso appaia anche questa volta tardivo e manchevole di un atteggiamento proattivo che era nelle responsabilità del Commissario ben prima della data odierna.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *