In treno bianco a Lourdes

Un’esperienza unica, quella del “treno bianco”, che vede sacerdoti, medici e volontari accanto a infermi «che desiderano partecipare a giorni di fraternità, di preghiera in strutture create a “dimensione malato”», scrive il direttore della Pastorale della salute Iacopini a proposito del pellegrinaggio a Lourdes che l’Unitalsi reatina vivrà nei giorni 21– 27 agosto. Chi vuole unirsi (anche in aereo) può chiamare lo 0746.483491 o 366.5725142.

[download id=”515, 516, 517″]

Rispondi