In tanti al mercato medievale di chiusura de “I borghi di Francesco”

Si sono svolti nel pomeriggio di ieri gli eventi conclusivi del progetto “I borghi di Francesco”, promosso dal Comune di Rieti insieme a Comune di Contigliano, Provincia di Rieti, Diocesi di Rieti, Confcommercio Rieti, Fondazione Amici del Cammino di Francesco, Club Alpino Italiano Rieti, Consorzio delle Pro Loco della Valle Santa, Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, Associazione Guide Turistiche Rieti, Associazione Provinciale Agenzie di Viaggio e Federalberghi Rieti.

L’iniziativa puntava su un modo di guardare al Cammino di Francesco unitario e di conseguenza le diverse proposte sono state finalizzate alla promozione di tutti i borghi dell’anello della Valle Santa. Il progetto era del resto nato con l’obiettivo di realizzare azioni di promozione turistica dei Borghi situati nel territorio dell’anello, unitamente al monte Terminillo ed alla Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, anch’essi attraversati dalle tappe del Cammino.

Tra gli eventi inseriti nel progetto, la mostra fotografica “Cammino di Francesco” con esposizione di foto di Steve McCurry e di fotografi professionisti ed amatoriali raffiguranti i borghi del Cammino, la Randonnée MTB Cammino di Francesco e una serie di esibizioni in stile medievale realizzate dalla Compagnia di San Giovanni e dalla Confraternita di Misericordia di Rieti.

Queste ultime proposte hanno trovato un posto speciale nel suggestivo allestimento, realizzato nella serata di domenica sotto gli archi del palazzo papale, di un vero mercato in stile medievale, partecipatissimo da turisti e cittadinanza, nel quale sono state mostrate dal vivo alcune tecniche tradizionali di lavorazione artigiana.

Foto di Massimo Renzi

Rispondi