Eventi

In Sala Consiliare il secondo appuntamento della rassegna su Dante Alighieri

Venerdì 1 febbraio, alle ore 17.00 si terrà il secondo appuntamento letterario della Rassegna "Dante il Ghibellin fuggiasco", promossa ed organizzata dalla Associazione culturale Polymnia.

Venerdì 1 febbraio, alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti si terrà il secondo appuntamento letterario della Rassegna “Dante il Ghibellin fuggiasco”, promossa ed organizzata dalla Associazione culturale Polymnia in collaborazione con la Libreria Mondadori Store di Rieti.

Dopo il primo incontro, tenutosi lo scorso 18 Gennaio, che ha visto un attento e curioso pubblico – soprattutto di giovani studenti – ripercorrere le tappe del doloroso esilio di Dante Alighieri attraverso i versi immortali della sua Commedia, “profetici” del dolore che avrebbe intriso i suoi anni maturi, l’appuntamento di venerdì prossimo sarà volto a individuare il rapporto tra il Sommo poeta e la politica di fine 1200, corrotta e degenere nei valori morali e civili.

Non solo quella della sua amata Firenze, ma anche quella di tutta l’Italia comunale. Si ricostruirà il percorso della carriera politica del poeta – fondata sul valore della giustizia, della libertà e della pace – e il fallimento del suo impegno a “ben fare”, che si scontra inesorabilmente con gli interessi meno nobili che alimentano la politica del suo tempo.

Ospite della Polymnia sarà un conosciuto dantista, il Prof. Vincenzo Jacomuzzi, che da molti anni si occupa di studi danteschi e che ha curata una nota edizione integrale della Divina Commedia. Jacomuzzi proporrà un percorso diacronico – corredato di letture di testi – che da Dante giungerà fino alla contemporaneità, in cui il filo rosso sarà il senso di appartenenza, di amore e di dedizione allo Stato. Un insegnamento immortale di educazione alla cittadinanza, quanto mai indispensabile nella contemporaneità.

Rispondi