Il vescovo Domenico: «Ripartire insieme, senza che nessuno si senta fuori posto»

«Incontro», non «convegno». Nella serata del 12 luglio, durante un partecipatissimo momento di presentazione, mons. Domenico Pompili ha tenuto a precisare la sfumatura terminologica alla base della scelta del nome dato all’appuntamento pastorale che vedrà impegnata la Chiesa reatina in settembre.

La parola «incontro» – ha sottolineato il vescovo – dice «una cosa semplice e concreta»: comunica, cioè, l’intenzione di porre l’accento «non solo sull’aspetto delle idee e dell’organizzazione, ma anche su quello della relazione e dell’ascolto».

Tale dimensione dialogica non si chiude all’orizzonte dei soli credenti, ma vuole interpellare «tutte le persone di buona volontà» che decideranno di aderire all’invito: «Prima delle cose da fare e degli impegni da decifrare c’è questa condizione preliminare: ripartire insieme, senza che nessuno si senta fuori posto». L’incontro pastorale sarà infatti «il momento per discernere e per trovare insieme la strada».

Foto di Massimo Renzi.

Clicca qui per vedere il video su YouTube.

La pagina Facebook dell’incontro pastorale: facebook.com/Incontro.Pastorale.Rieti/

Incontro Pastorale 2016: scarica la brochure promozionale

Incontro Pastorale 2016: scarica la locandina promozionale

Incontro Pastorale 2016: la lettera del vescovo

Incontro Pastorale 2016: scarica il testo integrale della presentazione dell’Incontro pastorale 2016

 

Rispondi