Sport

Il Real Rieti a Imola a caccia della qualificazione

Il Real Rieti si rituffa in Coppa della Divisione (III turno) e domani sarà ospite dell’Imolese (ore 19 palestra Cavina), avversario che milita in serie B, ma che per la categoria rappresenta una vera e propria “fuoriserie”.

Mancherà all’appello Joaozinho, che sconterà il turno di squalifica scattato dopo l’espulsione in campionato contro l’Italservice Pesaro, per il resto tutti a disposizione del coach David Festuccia che, nell’analizzare il match di domani, invita tutti a tenere gli occhi ben aperti.

«Affrontiamo questo impegno con la consapevolezza di dover fare i conti con un avversario che con la serie B ha davvero poco a che spartire – dice Festuccia – Un quintetto composto da giocatori provenienti da Kaos e Imola, molti dei quali non sfigurerebbero affatto nell’attuale serie A. Questo per dire che la sfida di domani sarà tutt’altro che una formalità: servirà il miglior Real Rieti per uscire dal campo con la qualificazione e proseguire il cammino nella competizione. E nonostante qualche leggero contrattempo, mi aspetto da tutti, nessuno escluso, una prestazione maiuscola».

 

Rispondi