Il Papa: i cristiani non chiudano le porte della Chiesa

Cristiani specialisti nel chiudere le porte a chi è spinto dallo Spirito Santo ad andare avanti. E’ uno dei passaggi dell’omelia del Papa a Casa Santa Marta che prende spunto dall’immagine dell’acqua risanante contenuta nel libro del profeta Ezechiele e dall’acqua della piscina di Betzatà dove sostava un uomo ammalato da 38 anni che Gesù spinse verso la guarigione, vincendo l’accidia che lo rendeva triste e pigro. E’ sullo spingere in avanti che insiste Francesco, sulle porte aperte della Chiesa, casa di Gesù, che accoglie in ogni momento chi è ferito, chi vuole rientrare nel popolo di Dio perché lo Spirito Santo ha agitato il suo cuore.

Rispondi