Il DataLab Lazio Tour arriva a Rieti

Il DataLab Lazio Tour arriva a Rieti. Appuntamento il 29 settembre con la quarta tappa del progetto Open Data della Regione Lazio

Coinvolgere attivamente tutte le amministrazioni e gli attori della società civile nel processo di apertura e riutilizzo dei dati pubblici: questo l’obiettivo del percorso che la Regione sta portando avanti nelle cinque province del Lazio. Martedì 29 settembre sarà la volta di Rieti, che ospiterà la quarta tappa del DataLab Lazio Tour, il ciclo di appuntamenti organizzato all’interno del progetto OpenData Lazio.

Sviluppo economico, trasparenza e partecipazione saranno i temi in primo piano in questa tappa del Tour, che sarà l’occasione per illustrare il portale regionale degli open data (dati.lazio.it) e le app Open Spesa e Open Progetti. Il territorio sarà protagonista con un focus sulle opportunità che gli open data possono aprire per lo sviluppo locale e con alcuni casi di utilizzo dei dati aperti da parte di imprese innovative, piccoli comuni e scuole. È in programma inoltre un vero e proprio Laboratorio sui dati.

L’appuntamento, che si svolgerà dalle ore 9,30 alle 14,30 presso il Palazzo Comunale di Rieti, è organizzato da Regione Lazio in collaborazione con il Comune di Rieti e con il supporto dell’Associazione RENA. Sono invitati a partecipare amministrazioni, imprese, scuole, media e cittadini del Lazio.

La partecipazione è gratuita. Per iscriversi compilare la scheda di registrazione.

Per informazioni sugli incontri del DataLab Lazio Tour è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 06684251 o scrivendo all’indirizzo opendatalazio@regione.lazio.it

Su twitter: #OpenDataLazio

Programma

Rieti, Martedì 29 settembre 2015 – Palazzo Comunale, Piazza Vittorio Emanuele II

  • 9.30 | Accredito
  • 9.45 | Saluti istituzionali, Simone Petrangeli, Sindaco del Comune di Rieti
  • 10.00 | Avvio dei lavori. Introduce e modera Gianni Dominici, Direttore Generale FPA
    • Cosa sono gli open data e perché sono un’opportunità per il territorio
    • Marco Travaglini, Consulente d’impresa per lo start up

Rispondi