Il Comune di Castelnuovo di Farfa ha aderito al Gal Sabino

Il 12 maggio 2016 il Sindaco, Luca Zonetti, e i rappresentanti del Gruppo di Azione Locale della Sabina incontreranno tutti i cittadini alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune

Il Comune di Castelnuovo di Farfa ha aderito al Gal Sabino, allo scopo di dare maggiori opportunità a tutti i cittadini, ed in particolare agli operatori economici e sociali del territorio, che avranno così la possibilità di concorrere ai bandi della Comunità Europea per il finanziamento delle attività.

Ma che cos’è un GAL?

I Gruppi di Azione Locale (o semplicemente GAL) sono organizzazioni (generalmente società consortili) composte da soggetti pubblici e privati che condividono l’obiettivo di promuovere e favorire lo sviluppo locale. Il GAL è, in sintesi, uno strumento di programmazione che mette insieme tutti i potenziali attori dello sviluppo (sindacati, imprenditori, comuni, ecc.) per definire una strategia di sviluppo comune, nel nostro caso della Sabina.

Il GAL Sabino

Al GAL Sabino, www.galsabino.it , aderiscono 21 comuni della provincia di Rieti, insieme a Confartigianato, Coldiretti, Assoimpresa, CIA, Confagricoltura Viterbo Rieti, Ass.ne Italiana Coltivatori, Confcooperative e LegaCoop. Il Gal che opera sul nostro territorio, il cui Presidente è Walter Ferzi, fu costituito il 10 novembre del 2009 a Poggio Mirteto. Il Gal della Sabina ha programmato in questi ultimi mesi una serie di incontri finalizzati alla elaborazione del Piano di Sviluppo Locale “La Sabina un territorio da offrire”, piano che racchiude in sé gli obiettivi che il Gal Sabino si propone da sempre. “Il territorio sabino, ha sostenuto il Presidente del Gal Sabino, si è sempre distinto per l’abbondanza e, soprattutto, per la qualità dei prodotti che i suoi abitanti sono riusciti, e riescono, a ricavare; una ricchezza materiale dovuta anche all’appetibilità dei prodotti sabini, ricercati dall’età romana in poi. Accanto a questa ricchezza di prodotti si affianca un territorio a grossa valenza ambientale ma anche artistica e culturale”.

Fare sistema

Amministratori, imprese, associazioni e tutti i cittadini di Castelnuovo di Farfa sono dunque invitati dal Sindaco all’incontro pubblico con i rappresentanti del “GAL Sabino”, giovedì 12 maggio 2016, alle ore 18,00, presso la Sala Consiliare del Comune, con l’obiettivo di identificare i fabbisogni del territorio e ascoltare e recepire le istanze degli intervenuti.
“L’adesione del mio Comune al Gal Sabino”, ha sostenuto il Sindaco di Castelnuovo di Farfa, “si inquadra nella strategia del fare sistema, che ritengo un obiettivo prioritario per lo sviluppo del nostro paese e del nostro territorio. Per fare sistema, però, è necessario il contributo di tutti, perché in ballo c’è il futuro dei nostri figli e della nostra terra”.

Rispondi