Il caso di Alfie Evans: staccato il respiratore

Alfie Evans è ancora vivo a 10 ore dal distacco del respiratore, avvenuto ieri sera alle 22.30 ora inglese. “Ho combattuto duramente in tribunale per mio figlio perché so cos’è giusto!! E guarda dove siamo ora, mio figlio è ancora vivo dopo oltre 10 ore orribili e strazianti”, scrive in un tweet il papà Thomas

Ieri Anthony Hayden, il giudice d’appello britannico che giorni fa ha firmato il verdetto che autorizza i medici di Liverpool a staccare la spina al piccolo Alfie Evans, ha chiuso la porta a ogni ripensamento dopo un ultimo consulto con gli avvocati delle parti e un confronto telefonico anche con i rappresentanti legali della famiglia in Italia, coinvolti in seguito alla concessione della cittadinanza italiana al bimbo.

Rispondi