Il 19 agosto Sagra del Rigatone al cinghiale a Scai – Varoni di Amatrice

Il cinghiale protagonista. Il 19 agosto, grande appuntamento gastronomico a Scai – Varoni di Amatrice, con la tredicesima edizione della Sagra del Rigatone al cinghiale. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Pro-Scai Varoni e si svolgerà a partire dalle ore 16,00 con l’apertura della pesca di beneficenza. Il programma proseguirà fino ad arrivare alla distribuzione dei rigatoni e delle bruschette, prevista alle ore 18,00.

I rigatoni al cinghiale sono ormai diventati un appuntamento irrinunciabile per tutti i buongustai. Una manifestazione che è nata oltre dieci anni fa con passione ed ora è diventato un appuntamento cardine dell’estate amatriciana. «Abbiamo voluto creare un piccolo evento che portasse un po’ di attenzione a questo nostro piccolo ma grazioso paesino − spiega una delle organizzatrici così rispettando la più classica tradizione italiana abbiamo investito tutto su un buon piatto di pasta condito con un prodotto tipico della nostra zona: la carne di cinghiale; il tutto accompagnato da un sano divertimento».

Oltre ai rigatoni sarà possibile gustare anche le attese pizze fritte e le bruschette con le salse che prendono il nome dei rioni del paese (Capo La Villa, Matteuccio, Pontone, Covacchia).

Si attendono anche quest’anno numeri importanti per la sagra, che tra l’altro è gemellata con la Sagra del Rigatone di Capitolo di Martinafranca (TA).

Per sapere tutte le informazioni e le news sulla sagra e sulle due frazioni di Scai e Varoni, si può consultare il sito web http://lasagradelcinghialescai.blogspot.com.

Programma 13a Sagra del Rigatone al Cinghiale

  •  ore 16.00 – Apertura pesca di beneficenza
  •  ore 17.30 – Intrattenimento per grandi e piccini con “Il magnifico mondo di Mary Poppins”
  •  ore 18.00 – Inizio degustazione rigatoni al cinghiale, pizzette fritte e bruschette con salse varie
  •  ore 21.00 – Serata danzante con “Luigi Coccia”
La ricetta dei rigatoni al cinghialeFar marinare per 10-12 ore la carne di cinghiale nel vino rosso con tutti gli odori. Una volta marinata macinarla con tutti gli odori e farla rosolare con olio extra vergine di oliva e una parte del vino della marinatura. Aggiungere pomodori pelati, peperoncino e sale q.b. Condire i rigatoni cotti al dente e aggiungere pecorino amatriciano.

Rispondi