Archicio di Stato

«I tempi della festa» nel nuovo numero di ​​Didattica Luce in Sabina

Venerdì 22 marzo nella sala conferenze dell’Archivio di Stato di Rieti, sarà presentato il primo numero del 2019 della rivista online “Didattica Luce in Sabina”

Venerdì 22 marzo alle 16, nella sala conferenze dell’Archivio di Stato di Rieti, sarà presentato il primo numero del 2019 della rivista online “Didattica Luce in Sabina” (didatticaluceinsabina.com).

La pubblicazione digitale, inserita nel progetto dell’Istituto Luce Cinecittà di Roma e dell’Archivio di Stato, volto alla valorizzazione delle fonti audiovisive, in questa occasione è dedicata a “I tempi della festa. Manifestazioni laiche nel Reatino tra trasgressione e goliardia”.

I lettori potranno ripercorrere e rivivere attraverso articoli, testimonianze e video-interviste alcune delle principali iniziative che hanno caratterizzato nel tempo Rieti e la sua provincia. Si tratta di tradizioni, feste in maschera e studentesche e appuntamenti di regime incentrati sul clima a volte scherzoso e goliardico a volte puramente celebrativo, in cui non viene trascurato il lato storico, musicale e organizzativo.

Il numero di marzo permette di dare voce ai protagonisti, in modo da fissare ulteriormente nella memoria eventi e aneddoti di generazioni passate, ma anche di chi tiene vive alcune di queste tradizioni. Gli articoli che saranno online da venerdì sono dedicati al Carnevale a Rieti nell’Ottocento e nel Novecento (fino agli anni ’80), alla Festa della matricola, al Carnevalone liberato, alla Festa dell’uva e all’uso e alla presenza degli strumenti musicali nelle feste. Le interviste e gli articoli sono firmati da Roberto Lorenzetti, Patrizia Cacciani, Maria Giacinta Balducci, Liana Ivagnes, Daniele Scopigno, Elisabetta Tarsia, Egisto Fiori, Andrea Scappa e Francesco Aniballi.

Alla presentazione parteciperanno alcuni dei protagonisti degli avvenimenti raccontati.

Rispondi