Il Real Rieti vince il memorial «Stanislao Pietropaoli»

È stato un grande successo il memorial “Stanislao Pietropaoli” che ha visto coinvolto il Real Rieti sabato pomeriggio. Davanti a tante autorità, la giornata è iniziata con il match tra il Real e L’Orte che visto la vittoria degli amarantocelesti per 6 a 3 grazie alla doppietta di Nicolodi e le reti di Rafinha, Caetano, Hector e Corsini. A seguire il match in famiglia tra l’Under 19 nazionale e la Juniores d’Elite, per finire con l’incontro tra gli Allievi ed i Giovanissimi.

La giornata non è stata caratterizzata solo dallo sport ma anche dalla grande presentazione avvenuta davanti a tanti ospiti di eccezione, tra cui il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, che ha ricevuto una maglia da parte del Patron Roberto Pietropaoli, con una scritta d’eccezione, infatti il Real Rieti durante tutta la prossima annata giocherà con il logo “Amo Amatrice” sul petto. Dunque non solo Sergio Pirozzi,infatti tanti altri sono stati gli ospiti, uno su tutti il vescovo Domenico Pompili, che oltre ad aver ricevuto una maglia celebrativa dal Patron, ha voluto essere presente, a testimonianza del grande  impegno sociale mostrato dalla società  nei confronti della Special Olimpics, infatti il Real con grande orgoglio, vanta una rosa di quattordici ragazzi che partecipano in tutta Italia alle varie competizioni a loro dedicate.

Le sorprese però non sono terminate ,infatti, alla presentazione hanno preso parte anche il primo cittadino Antonio Cicchetti, il consigliere con Delega allo sport Roberto Donati, che ha reso a Pietropaoli una targa per il grande impegno mostrato nei confronti della città reatina, il consigliere regionale Daniele Mitolo e gli esponenti della provincia Antonacci e Pasquali.

Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento con tante iniziative allo scopo di riscoprire i veri e sani valori che solo lo sport sa regalare.

 

Rispondi