Grande l’attesa per la prima gara dei Play Off della Prometeo

È grande l’attesa per la prima gara dei Play Off della Prometeo Estra Rieti che questa domenica, alle 18.00, al Palasojourner, scenderà in campo contro la Luiss Roma per disputare gara 1 dei quarti di finale.
Giunta 2° in classifica, con all’attivo 22 vittorie e 4 sconfitte ottenute nella fase regolare, la Prometeo Estra Rieti ha guadagnato il diritto di giocare in casa almeno le eventuali belle nei turni dei quarti, al meglio delle tre, e della semifinale che è al meglio delle cinque, con formula 2 in casa della miglior classificata, 2 fuori e bella in casa.
Prima di pensare al futuro è bene concentrarsi sul presente che propone uno scontro non banale: la Luiss, infatti, la squadra universitaria romana, ha giocato molto bene durante questo campionato, tanto da essere rientrata nella griglia dei play off.
“La Luiss è un avversario scorbutico – ha dichiarato in conferenza stampa coach Nunzi – difficile da affrontare. La squadra romana ha dimostrato di essere tra le migliori. I luissini hanno fatto un grande campionato, hanno messo in vetrina giovani interessanti, hanno un pacchetto lunghi di tutto rispetto, giocatori di categoria ed un allenatore molto capace”.
Inutile negare che per questo esordio casalingo nei Play Off, la società, come già accaduto lo scorso anno, si aspetta il pubblico delle grandi occasioni. Per evitare lunghe file al botteghino, la prevendita è stata attivata fin dallo scorso mercoledì pomeriggio e sta proseguendo in queste ore nella sala stampa del Palasojourner (sabato e domenica 10.00-12.30). Inoltre, domenica pomeriggio il botteghino aprirà due ore prima della gara, dunque dalle 16.00 sarà possibile acquistare il biglietto di ingresso, o nel caso degli abbonati alla stagione in corso, scambiare la tessera di abbonamento che era valida solo per la fase regolare, con un biglietto di ingresso gratuito.
Tra le iniziative messe in campo in questa gara, c’è la partecipazione dell’AIDO. L’Associazione Italiana Donatori Organi di Rieti, presieduta dalla professoressa Beatrice Ratti, sarà presente per divulgare il proprio messaggio e raccogliere fondi da destinare alle attività volontaristiche della associazione. Prima dell’inizio della gara, la rappresentante del gruppo giovani e una rappresentante regionale dell’Aido spiegheranno brevemente al pubblico l’importanza vitale della donazione degli organi.
Prima dell’inizio della gara sarà consegnato un premio al miglior giocatore della regular season, eletto da una giuria composta dai giornalisti sportivi che hanno seguito il campionato della NPC. Il premio è promosso da Mariani Sport e Amarantoceleste.it.
Ad accompagnare in campo i giocatori della Prometo Estra e della Luiss Roma saranno le formazioni del settore giovanile Under 15 Femminile e Under 14 Maschile, mentre all’intervallo si esibirà il gruppo agonistico delle pattinatrici di Veloce Club.
L’appuntamento è dunque per domani, palla a due alle ore 18.00

Rispondi