Camera di Commercio

Gli studenti dell’Itc di Rieti protagonisti di CameraORIENTA

Si è svolto oggi presso la Camera di Commercio di Rieti, alla presenza di due classi di studenti dell’Istituto Istituto Commerciale Luigi di Savoia di Rieti l’evento “Camera Orienta” realizzato nell’ambito delle attività del Fondo di perequazione per l’alternanza scuola-lavoro.

Si è svolto oggi presso la Camera di Commercio di Rieti, alla presenza di due classi di studenti dell’Istituto Istituto Commerciale Luigi di Savoia Duca degli Abruzzi di Rieti (classe IV dell’indirizzo Sistemi informativi aziendali e classe V ad indirizzo turistico) l’evento “Camera Orienta” realizzato nell’ambito delle attività del Fondo di perequazione per l’alternanza scuola-lavoro.

Un momento di incontro su orientamento al lavoro e cultura di impresa per consentire ai giovani di conoscere l’evoluzione del lavoro del proprio territorio e per essere supportati operativamente anche con sessioni pratiche.

«L’orientamento alle scelte di studio e lavoro è un asse portante delle attività del Sistema camerale, che esercita, in coerenza con la propria missione istituzionale, un ruolo importante di collegamento tra sistema formativo e mondo produttivo e valorizzazione del capitale umano. – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini – Come Ente camerale reatino siamo particolarmente impegnati in questo campo al fine di aumentare la consapevolezza dei giovani in merito al funzionamento del mercato del lavoro e delle sue dinamiche, al fine di valutare al meglio gli sbocchi professionali a disposizione, anche in direzione del lavoro imprenditoriale e dell’autoimpiego».

La Camera di commercio di Rieti supporta queste azioni con le proprie attività e si avvale anche del Sistema Informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, per fornire le indicazioni che emergono dai programmi occupazionali delle imprese dell’industria e dei servizi.

Nel corso della giornata, gli studenti, accompagnati dai docenti Stefania Patacchiola (Economia Aziendale), Luciana Selli (Diritto) e Marco Metitieri (Economia Aziendale) hanno potuto osservare da vicino il funzionamento dell’Ente camerale reatino, scoprendone i numerosi servizi ed iniziative che vanno in direzione di una sempre maggiore digitalizzazione e semplificazione a vantaggio di imprese, enti e cittadini. Tra questi il “cassetto digitale”, i progetti “Eccellenze in digitale” e “Crescere in digitale”, la possibilità di effettuare gratuitamente lo Spid (utile anche per i giovani che vogliono utilizzare il bonus cultura), il software di fatturazione elettronica gratuito, il servizio di orientamento su bandi e opportunità per imprese e aspiranti imprenditori, lo sportello di mediazione, tutte le attività del Registro Imprese camerale, del Provveditorato e di contabilità interna dell’Ente, fino alle attività di Segreteria generale, di tutela della fede pubblica, di promozione e di trasparenza. Nel corso dell’incontro i ragazzi hanno potuto anche misurare la loro propensione all’imprenditorialità effettuando dai loro smartphone e collegandosi alla wifi camerale il test online Delfi (http://delfi.sicamera.it/) di autovalutazione delle capacità imprenditoriali, che incidono spesso – e in modo determinante – sulle possibilità di successo: la propensione al rischio, la creatività, la capacità di stabilire buone relazioni umane.

Rispondi