Sport

Gli arcieri di Valle Oracola fanno di nuovo centro

La squadra degli arcieri della Compagnia di Valle Oracola nonostante i lunghi mesi di attività ridotta ha confermato gli alti livelli di preparazione tecnico-agonistica raggiunta

La squadra degli arcieri della Compagnia di Valle Oracola nonostante i lunghi mesi di attività ridotta, contingentata a causa della pandemia, da sommare all’atavica difficoltà di svolgere adeguatamente questo sport (campo di tiro, sicurezza ecc) ha confermato, ancora una volta, i livelli di preparazione tecnico-agonistica raggiunta.

La manifestazione indoor sulla classica distanza dei 18 metri, egregiamente organizzata dall’ASD Arcieri Citta di Terni svoltasi nelle giornate dal 15 al 17 gennaio, secondo le rigide direttive anticovid emanate dalla FITARCO, ha visto la partecipazione di numerose compagnie arcieristiche provenienti dall’Umbria e dalle regioni limitrofe.

I nostri validi atleti si sono ben distinti, nelle rispettive categorie, nella giornata di sabato 16 con i seguenti risultati:

  • Arco Olimpico – Senior Femminile= primo posto SCANCELLA Daniela 471 punti;

  • Arco Olimpico – Master Maschile= primo posto D’ANNIBALE Claudio 471 punti;

  • Arco Nudo – Senior Femminile= secondo posto DELLA VALLE Tania 335 punti.

La classifica finale, dopo le tre giornate di competizione, ha avvalorato le prestazioni degli arcieri Reatini mettendo un punto fermo e attestando, senza dubbio, che la guida dei tecnici preparatori D’Annibale e Quadagnoli ha imboccato la strada giusta per più alti e importanti risultati.

Rispondi