Gli anziani: «esempi indispensabili e insostituibili»

Saluto con gratitudine tutte le persone anziane che vivono nel nostro territorio e che sono ancora un punto di riferimento per le famiglie e che rappresentano la memoria di tempi ormai lontani: a voi ancora il compito di guidare le persone più giovani a comprendere il vero significato della vita.

Con la testimonianza, l’esempio e la preghiera siete ancora indispensabili e insostituibili.

Auguro a tutti di vivere in serenità questo periodo di riposo coltivando, nella preghiera e nella riflessione, la dimensione spirituale, che dà senso alla nostra vita.

(dal messaggio per le ferie estive del 2010)

Rispondi