Teatro

Gli “Amici cantaliciani” tornano in scena con “U ebbetu” & “L’inganno”

Il gruppo teatrale "Gli amici cantaliciani" torna in scena al teatro Flavio Vespasiano di Rieti con "U ebbetu & l'inganno", commedia scritta e diretta da Aldo Patacchiola.

Il gruppo teatrale dialettale “Gli amici cantaliciani” torna in scena al teatro Flavio Vespasiano di Rieti con “U ebbetu” & “l’inganno”, commedia inedita in tre atti scritta e diretta da Aldo Patacchiola.

La commedia ambientata ai giorni d’oggi , mette in risalto la crisi economica che sta vivendo il paese: i giovani che pur avendo un titolo di studio trovano lavoro con molta difficoltà o sono costretti ad emigrare, o le famiglie che per sbarcare il lunario hanno bisogno dell’ aiuto economico dei vecchi pensionati.

In un siffatto quadro sociale prende forma l’egoismo dell’ uomo, incurante di chi versa in uno stato di difficoltà, anche se si tratta di una persona prossima.

Questo è il terreno su cui si muovono i protagonisti della commedia: Pasquale Carletti, caduto in disgrazia per negative vicissitudini che hanno colpito la sua piccola azienda agricola, non riesce a sdebitarsi con Vincenzo Scarabocchio, ricco commerciante del paese e suo “compare”.

Tra intrighi e intrecci amorosi che vedranno coinvolti i personaggi, lo sventurato tenterà di dare una soluzione al suo problema. E ovviamente, non mancheranno le risate ma anche i momenti di riflessione.

Lo spettacolo andrà in scena al teatro Flavio Vespasiano di Rieti sabato 23 marzo alle ore 17.30 e alle ore 21 e domenica 24 marzo alle ore 17.30.

BIGLIETTI: € 10,00 – RIDOTTI € 8,00
INFO E PRENOTAZIONI, 0746.653449 – 3755672317
DA MARTEDI’ 19-03-2019 C\O botteghino Teatro Flavio Vespasiano
Ore 10.00-13.00 e 16.00-19.30 – tel. 0746.271335

Rispondi