Scuola

Gli alunni del Liceo Statale “Elena Principessa di Napoli” s’interrogano: «desidero o dipendo?»

Il 31 gennaio e il 1 e 4 febbraio, alcuni studenti delle classi terzo hanno quindi proseguito il progetto "Desidero o Dipendo" partecipando ad un incontro formativo dedicato alle vecchie e nuove dipendenze.

Desidero o dipendo? Due termini contrapposti che rendono bene il senso dell’iniziativa formativa proposta agli alunni del Liceo Statale “Elena Principessa di Napoli” (EPN) di Rieti. Il progetto, attuato all’interno dell’Istituto già da diversi anni, realizzato in collaborazione con l’Asl e con l’ausilio di figure professionali, come l’assistente sociale Annarita Mareri e la psicologa Daniela Fiorentino, vede nella “Peer education” uno degli aspetti che maggiormente lo qualificano.

Il 31 gennaio e il 1 e 4 febbraio, alcuni studenti delle classi terzo hanno quindi proseguito il progetto “Desidero o Dipendo” partecipando ad un incontro formativo dedicato alle vecchie e nuove dipendenze, riportando le conoscenze già acquisite in merito alla “dipendenza”, non concentrandosi solamente su quelle causate da sostanze stupefacenti e alcool, ma approfondendone anche altre forme come quella affettiva, da cibo o da gioco d’azzardo, spiegandone le cause, le conseguenze e i vari metodi di intervento. Nel corso dell’incontro la tematica della dipendenza è stata affrontata da un punto di vista psicologico, mentre quella più prettamente biologica verrà ripresa dai docenti dell’Istituto in successive lezioni.

L’occasione formativa ha permesso ai giovani studenti di maturare importanti consapevolezze con ricadute significative per la loro crescita e sviluppo.

A cura di Reporter a Scuola
di Martina Rossi

Rispondi