Ottobre francescano

Giunto a Greccio il Crocifisso di San Damiano. Inizia la peregrinatio nella diocesi

È giunto ieri a Greccio il Crocifisso di San Damiano. Quella presso il paese e il santuario del primo presepe è la prima tappa della peregrinatio del Crocifisso, che durante il mese di ottobre e fino a metà novembre, attraverserà tutti i luoghi francescani della diocesi.

È giunto ieri a Greccio il Crocifisso di San Damiano. Quella presso il paese e il santuario del primo presepe è la prima tappa della peregrinatio del Crocifisso, che durante il mese di ottobre e fino a metà novembre, attraverserà tutti i luoghi francescani della diocesi.

Giunto a metà pomeriggio nella piazza del paese, l’oggetto sacro è stato consegnato dal diacono Giuseppe Angelucci ai fedeli e portato processionalmente dai fedeli fino ad essere accolto nella chiesa di San Michele Arcangelo, dal parroco padre Pasquale Veglianti.

Qui si è svolto un momento di preghiera, con la recita del Rosario e l’invocazione di San Michele Arcangelo, secondo le intenzioni del Papa, ha fatto seguito la celebrazione eucaristica. In serata il crocifisso ha raggiunto il santuario francescano di Greccio, dove la preghiera è ripresa con la celebrazioni delle Lodi, seguite dalla messa.

Un ulteriore momento di preghiera è previsto alla sera, accompagnato da una introduzione al Crocifisso a cura di suor Barbara Di Felice, delle suore francescane di Gesù Bambino.

Il ciclo di preghiera riprenderà la mattina del 10 ottobre. Quindi il Crocifisso raggiungerà il santuario di Fonte Colombo.

Rispondi