Camera di Commercio

“Giro d’Italia”, torna il viaggio tra le eccellenze enogastronomiche nazionali

Il 23 novembre torna a Rieti presso il Ristorante La Foresta la settima edizione de "Il Giro d’Italia”, l'evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche

Per la VII edizione oltre all’Associazione Italiana Sommelier Lazio delegazione di Rieti, alla CopagriLazio ed al Ristorante La Foresta saranno protagonisti anche la Federazione Italiana Cuochi delegazione di Rieti, L’Istituto Alberghiero di Rieti, L’Istituto Tecnico Agrario, L’Istituto Alberghiero di Amatrice, il Cigar Club di Rieti ed il Centro Sperimentale Carlo Jucci.

Dopo il successo degli anni passati, ci si prepara al tutto esaurito per l’evento unico nel suo genere nel Centro Italia.

Alle ore 11.00 di sabato 23 novembre si taglierà il nastro per dare inizio alla manifestazione, che vede da sette edizioni, la fattiva collaborazione dell’Associazione Italiana Sommelier Lazio delegazione di Rieti, di Copagri e del Ristorante La Foresta, per un evento che è diventato un appuntamento imperdibile, che anche per questa occasione riserverà tante novità.

Un progetto che nasce con l’intento di promuovere grandi e piccole produzioni enologiche ed agroalimentari, stimolando la cultura, la curiosità del pubblico e la professionalità degli addetti ai lavori. Sarà l’occasione, come ogni anno, per un incontro diretto con i produttori, anche a scopo commerciale: vino, birra, olio, miele, lenticchie, salumi, formaggi, confetture, pane, marroni, dolci tradizionali e caffè si alterneranno in un percorso gustoso ed affascinante.

In questo contesto storico e socioeconomico in continua evoluzione, siamo convinti che gli imprenditori del comparto agroalimentare, possano essere i protagonisti del cambiamento e delle evoluzioni del settore.

Fortemente voluto da AIS Lazio delegazione di Rieti e da Copagri, dopo l’esperienza positiva delle precedenti edizioni, “Giro d’Italia” continua ad essere un progetto di promozione ed aggregazione delle eccellenze Italiane, con un particolare focus alle aziende laziali.

I produttori, distributori ed operatori commerciali presentano al pubblico le proprie produzioni di vino, bevande, infusi e distillati, oltre che di generi agroalimentari, in un fondersi di qualità, tradizione e innovazione.

Partecipando all’evento, gli espositori sono uniti dall’intento di incrementare non solo il commercio ma di aprirsi all’innovazione e quindi allo sviluppo di nuove idee. Sono attesi oltre 2 mila visitatori che potranno avere un incontro diretto con oltre 130 aziende vitivinicole e 70 legate al settore del beverage e del food.

Dibattiti, convegni e seminari di approfondimento si alterneranno per tutti coloro che vorranno avvicinarsi al mondo dell’agroalimentare italiano.

Lo sforzo di valorizzare il settore enogastronomico richiede azioni mirate e organiche. In quest’ ottica la manifestazione rappresenta una specifica iniziativa volta a promuovere le capacità di uomini e imprese del nostro territorio. La strada della qualità, infatti, è l’unica da perseguire per superare l’attuale crisi economica e quindi mantenere competitivi i prodotti sui mercati.

Gli eventi nell’evento. Una enorme area espositiva commerciale all’interno delle sale del Ristorante La Foresta sarà il centro delle attività di promozione dei prodotti a cui si affiancheranno i seguenti seminari di approfondimento:

ore 11,00 Inaugurazione della manifestazione
ore 11,00 Seminario di degustazione dell’olio
ore 12:00 Seminario sui “Vitigni a bacca bianca autoctoni del Lazio”: 6 vini a confronto
ore 14,00 Seminario sul “Vitigno Montepulciano”: 6 vini a confronto
ore 15,30 Premiazione dei “Migliori produttori” della manifestazione
ore 16,30 Seminario sulla “Degustazione dei sigari e abbinamento ai distillati” a cura del Cigar Club di Rieti e Ais
ore 17,30 Momento “Le vecchie annate”: i produttori apriranno una bottiglia di una vecchia annata a piacere della loro cantina

Il sito ufficiale della manifestazione contiene approfondimenti ed il programma dettagliato http://www.giroditaliarieti.it/ in continuo aggiornamento.

Il biglietto della manifestazione ha un costo di € 40,00 (all’ingresso), se acquistato in prevendita € 35,00.

La manifestazione si svolgerà con il patrocinio di: Regione Lazio, Arsial, Provincia di Rieti, Comune di Rieti, Camera di Commercio di Rieti.

Foto winenews.it

Rispondi