Azienda Sanitaria Locale

Giornata Mondiale del Rene: ‘Porte Aperte’ presso l’Unità di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale de’ Lellis

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, che quest’anno si svolgerà il 14 marzo l’Unità di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti promuove una settimana di informazione e prevenzione con esami e visite gratuite e senza prenotazione

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, che quest’anno si svolgerà il 14 marzo p.v, l’Unità di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti diretta dal dottor Walter Valentini promuove una settimana di informazione e prevenzione con esami e visite gratuite e senza alcuna prenotazione. I cittadini che lo vorranno, potranno effettuare visite nefrologiche, misurazione della pressione arteriosa e esame delle urine con stick. Verrà inoltre consegnato materiale divulgativo per informare la popolazione sul corretto stile di vita per la salute dei reni e sul “chi-fa-cosa” in caso di malattia renale cronica.

L’attività sarà svolta fino al 17 marzo prossimo, presso gli ambulatori dell’Unità di Nefrologia e Dialisi, operanti al IV° piano, I° blocco, dell’Ospedale di Rieti, dalle ore 9 alle ore 14.
L’obiettivo della Giornata Mondiale del Rene è quello di realizzare una vasta campagna di sensibilizzazione in merito al crescente carico di malattie renali e la necessità di strategie per la prevenzione e la gestione precoce delle malattie renali secondo i principi di equità ed eguaglianza; accessibilità universale alle cure ed un linguaggio comune paziente-nefrologo.
“Molti tipi di malattie renali possono essere prevenute, ritardate e/o tenute sotto controllo quando sono adottate misure di prevenzione adeguate –spiega il direttore della Nefrologia e Dialisi del nosocomio di Rieti Valentini che aggiunge: la Malattia renale cronica è probabilmente la quinta causa principale di anni di vita persi entro il 2040”.

La Società Italiana di Nefrologia e la Fondazione Italiana del Rene OnLus, aderiscono all’obiettivo per ridurre il numero dei pazienti affetti da malattia renale cronica, che è il 6% della popolazione italiana, patrocinando una campagna di sensibilizzazione dal tema: “Kidney Health For Everyone Everywhere – Salute dei Reni per Tutti. Ovunque!

Rispondi