Giornata mondiale del Malato

Con l’incontro di domenica 3 febbraio nella basilica di S. Domenico (che ha visto l’intervento di mons. Andrea Manto) la diocesi avvia la preparazione alla celebrazione della Giornata mondiale del malato.

Celebrazione che culminerà nella festa “in stile Lourdes” che, nel giorno anniversario della prima apparizione della Vergine a santa Bernadette, il pomeriggio dell’11 ricreerà nella chiesa di Regina Pacis il clima delle toccanti funzioni che si svolgono nel santuario sui Pirenei, presenti anziani, malati e disabili assieme ai volontari dell’Unitalsi e a tanti fedeli.

In mattinata, una liturgia anche con i ricoverati e il personale dell’ospedale cittadino. Nei tre giorni precedenti, il triduo, sempre a Regina Pacis, con Rosario meditato, Messa vespertina e a seguire un momento di adorazione che riprenderà il tema del messaggio del Papa per la Giornata, legato alla parabola evangelica del buon samaritano.

Rispondi