“Giornata ecologica a Cartore”: l’esperienza nella natura dei bambini dell’Istituto Omnicomprensivo Borgorose

I bambini della scuola dell’infanzia dell’istituto onnicomprensivo di Borgorose, in collaborazione con gli operatori della “Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa”, nella giornata del 22 maggio si sono recati presso la località “Cartore”. Il piccolo borgo medievale, ubicato alle pendici delle montagne della Duchessa e compreso nella riserva naturale, è caratterizzato da casali in pietra ristrutturati con lo stile di origine, vaste distese di prati, sentieri che si incanalano tra i monti fino a raggiungere le vette, stradine nel fondovalle che costeggiano i boschi.

Un luogo che ricorda i paesaggi fantastici delle favole dove circa 90 bambini, dai 3 ai 6 anni, si sono ritrovati per vivere una giornata immersi nella natura, cogliendone i profumi e la bellezza.

Arrivati dai diversi paesi tramite i pulmini dell’Amministrazione comunale, i bambini si sono riuniti per la colazione. Poi, guidati dalle insegnanti e dai guardiaparco, si sono avviati all’interno del bosco percorrendo le stradine accessibili alla loro età. Dopo aver osservato con stupore le piante, i fiori, i girini agitarsi nelle acque stagnanti, i piccoli sono stati riuniti in un grande prato, sul quale, guidati dalle docenti, si sono divertiti in attività motorie: attraverso un percorso creato con materiale strutturato si sono cimentati nel correre, saltare, strisciare, rotolare.

Non sono mancate le poesie e i canti, che i piccoli in coro hanno donato alla natura echeggiando nella vallata. Il momento del pranzo ha visto bambini e adulti consumare il pasto all’aperto, seduti su panche adagiate sul prato. Un momento magico, nello stare insieme, condividere e socializzare. Erano presenti i rappresentanti dei genitori, che hanno collaborato con le insegnanti nella gestione organizzativa della giornata, e docenti di altri ordini di scuola, che hanno voluto condividere con la scuola dell’infanzia questa giornata di gioia. Sul posto, anche il Dirigente Scolastico, Prof. Marcello Ferri, che tra i numerosi impegni trova sempre il tempo per essere presente nelle manifestazioni e condividere con alunni, genitori, docenti momenti di festa ma soprattutto momenti educativi

La giornata ha rappresentato un momento finale di un percorso educativo realizzato dalle docenti in collaborazione con gli operatori della riserva. Quest’ultimi si sono recati nelle scuole per proiettare ai piccoli diapositive sulla flora, fauna della riserva. Si sono soffermati sugli animali conosciuti dai bambini e presenti nella riserva, il lupo, il cinghiale, l’orso e il cervo.

La finalità educativa del percorso vede la natura come fonte di divertimento e apprendimento, come luogo privilegiato dell’avventura e della scoperta. Attraverso l’interazione con la natura si promuove un equilibrio tra mente e corpo, tra sviluppo cognitivo ed esperienza reale. Ed è nel conoscere, nell’esperienza del fare che si forma la coscienza sull’importanza e il rispetto verso la natura è le sue creature.

Rispondi