Scuola

Giornata dell’infanzia e dell’adolescenza, grandi emozioni a San Domenico per oltre 450 studenti reatini

Oltre 450 studenti delle scuole reatine hanno partecipato questa mattina, nella chiesa di San Domenico, all’evento organizzato dall’assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba, e dal consigliere comunale con delega alle politiche scolastiche, Letizia Rosati che ha visto la partecipazione di Arturo Mariani, campione della Nazionale Italiana Calcio Amputati.

Oltre 450 studenti delle scuole reatine hanno partecipato questa mattina, nella chiesa di San Domenico, all’evento organizzato dall’assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba, e dal consigliere comunale con delega alle politiche scolastiche, Letizia Rosati, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nell’ambito del progetto “Insieme per costruire ponti”, che ha visto la partecipazione di Arturo Mariani, campione della Nazionale Italiana Calcio Amputati.

Il giovane, autore anche di due libri di successo “Nato così” e “Vita nova”, ha raccontato la sua personale ed emozionante storia di vita, rispondendo alle domande dei ragazzi e offrendo loro spunti di riflessioni e insegnamenti.

«E’ stato un grande momento di crescita, di confronto, di amore e solidarietà per oltre 400 studenti – commentano l’assessore Palomba e il consigliere Rosati – L’energia e la voglia di vivere di Arturo Mariani hanno contagiato i ragazzi che sono rimasti letteralmente rapiti dalla sua testimonianza. Ringraziamo il vescovo Domenico Pompili per aver offerto gli spazi della bellissima San Domenico e per aver partecipato all’evento insieme a Enrico Faraglia di Special Olympics e al Garante dell’infanzia e dell’adolescenza Luigi Conti».

Presente anche il consigliere comunale con delega allo sport, Roberto Donati, che ha donato ad Arturo Mariani una maglietta dell’Fc Rieti. Presto il campione della Nazionale Italiana Calcio Amputati tornerà a Rieti per seguire una partita della nostra squadra allo Stadio Scopigno.

Rispondi