Frontiera n.35 anno XVII, 21 settembre 2012

[download id=”108″]

Editoriale

  • L’immobilismo letale

    Stiamo morendo di immobilismo. Un immobilismo nevrotico, agitato, febbrile di parole e impegni solenni, ma non per questo meno letale.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

Tema: “Salute urbana”

Guardando ai problemi in cui si dibattono gli enti pubblici viene da domandarsi quale sia lo stato di salute della città, intesa come organismo sociale e non come semplice problema di bilanci, costi e sprechi.

pagina 2,3

  • Come sta la città?

    Rieti non riesce ad uscire dalla crisi, nonostante non manchi la buona volontà di produrre una alternativa. Forse perché invece di affrontare i problemi, siamo ancora troppo presi dalla dialettica del “noi e loro”.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Fuoco alle polveri!

    La Regione Lazio cambia registro e punta a ridurre gli sprechi. Che sia troppo tardi?

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 4,5

Locale

  • Un fiume di fango

    Con le ultime piogge uno smottamento ha ingolfato un canale di scolo che in condizioni di piena, ha riversato il fango e detriti provenienti dalla montagna nei garage, nelle taverne e nei piani terra di molte abitazioni a ridosso del cimitero di Casette. E l’emergenza non è ancora passata.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Non chiedete troppo

    Cronaca di un incontro tra Giunta e cittadini.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 6,7

  • C’è immondizia da spazzare

    Nella nostra Città non c’è solo il problema dell’immondizia che troviamo nelle strade. C’è anche da rimuovere una sporcizia morale e civica.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • La politica delle corna

    Scappatelle coniugali e gelosia possessiva. Un piccolo scandalo di provincia induce a qualche riflessione su coppia e matrimonio.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 8,9

  • Una città per suonare

    In una citta apparentemente bloccata, fa piacere cogliere lo sviluppo di nuove iniziative indipendenti e non prive di qualche pretesa.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • L’arte di camminare

    Rieti – insieme a Bologna, Reggio Emilia, Bari, Firenze, Foligno, Genova, Torino e Milano – è stata una delle prime città ad aderire alla Giornata Nazionale del Camminare, promossa ed organizzata da FederTrek, che si terrà il 14 ottobre prossimo.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 10,11

  • Ritel: una fievole luce

    Parlare di certezze per i lavoratori Ritel è impossibile. Ma qualcosa si sta muovendo.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Un luogo di tutti

    Villa Ponam: un bene da conservare.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 12,13

  • Quasi vent’anni a cavallo della cultura

    Formichetti: «Servire ancora? Ma ora tocca ad altri!»

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Il corpo estraneo: “… Ma non è una idea di città”

    L’assessore all’Urbanistica, ingegner Andrea Cecilia, comunica che “oggi la nuova Amministrazione, con un chiaro e dettagliato programma di governo, propone finalmente un’idea di città….”

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 14,15

Chiesa

  • L’amore, la fede e la cultura

    Il vescovo agli studenti reatini in occasione del nuovo anno scolastico.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

Rubriche

  • Dottrina sociale in pillole: “Strategie di pace”

    La Pace non può essere il risultato di uno sviluppo tecnico.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Commenti liturgici: “XXV Domenica del tempo ordinario – anno B ”

    Commento al Vangelo e al Salmo.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

 

Rispondi