Frontiera n.13 anno XVII, 7 aprile 2012

[download id=”63″]

Editoriale

  • La morte della morte

    Nessun traguardo di sviluppo raggiunto dà lo stesso ragionevole sostegno della Pasqua

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

Tema: “Pasqua di crisi”

Forse, per uscire dalla paralisi della nostra società, occorre aprire la porta al cambiamento radicale, a qualcosa di inaspettato che risolve contraddizioni apparentemente irriducibili.

pagina 2,3

  • Voci dal sepolcro

    La nostra città e il nostro Paese sono alla ricerca di una possibile resurrezione, di una via d’uscita da quello che sembra un inarrestabile declino

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea, oppure clicca qui

  • La modernità riformatrice

    Note sull’estinzione dei partiti

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 4,5

Locale

  • Ritel: il nodo irrisolto

    La complessa situazione della Ritel non trova ancora una risposta.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Così la racconta il sindacato

    Anche i sindacati cercano di uscire da quella strada nebbiosa e impervia che ormai accompagna la vertenza Ritel e cercano di farlo insieme ai lavoratori che però hanno dichiarato più volte la loro stanchezza, la loro rabbia, la loro disillusione.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 6,7

  • La via della precarietà

    La scorsa settimana abbiamo parlato di “Rieti Precaria”, un movimento di lavoratori che non sentendosi rappresentato dalle forze in campo per la tornata amministrativa ipotizzava di presentare una propria lista autonoma.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Per modo di dire

    Verba volant, scripta manent. Note sul linguaggio dei media e della politica.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 8,9

  • Green Jobs e il pensiero “corto” al tempo della crisi

    È di queste ore la polemica circa il caro bolletta energetica.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Testimonial di “Cuore”

    La scrittrice e attrice reatina Rosalba Panzieri è stata scelta dal Coordinamento Nazionale Cuore per il suo progetto di umanizzazione della medicina grazie al suo racconto “Il disegno sul cuore”, diventato poi anche una pièce teatrale .

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 10,11

Fede

  • Un salto nella speranza

    Il messaggio del Vescovo Lucarelli per la Pasqua 2012.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea, oppure clicca qui

  • Una pietra pesante: quella del sepolcro vuoto

    La Pasqua è la ricorrenza centrale del cristianesimo, anzi la festa da cui tutto promana e tutto si origina, eppure è quella forse più difficile da digerire, da mandare giù.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 12,13

  • Verso il Sinodo dei vescovi sulla nuova evangelizzazione

    Il Concilio, tra le tante novità che ha portato nel campo dell’evangelizzazione, contiene anche l’invito alla cooperazione tra le Chiese di antica tradizione e le giovani Chiese.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

Rubriche

  • Commenti liturgici

    Pasqua di Resurrezione.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

pagina 14,15

  • Dottrina sociale: “L’apertura alla vita è ricchezza”

    La denatalità è contro l’uomo in ogni caso, anche dal punto di vista economico.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Storia locale: “La Chiesa del Cicolano in una realtà socio-ambientale in evoluzione: 1972-2000 / 1”

    Prospettive di progresso per il montagnoso territorio del Cicolano con la costruenda superstrada Rieti-Torano. I protagonisti della realizzazione: Franco Maria Malfatti e Luigi Cipriani.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Saperne di più: “Sogno o son desto?”

    Una ricerca tutta italiana ha tentato di spiegare la frequente dissociazione che le persone mostrano tra la percezione di essere svegli e il rallentamento delle capacità sensoriali e di integrazione.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

  • Legalmente: “Il matrimonio rato e non consumato si può sciogliere”

    Il matrimonio ha come proprietà essenziale l’indissolubilità, ma il diritto canonico prevede lo scioglimento del vincolo nel caso si sia di fronte ad un matrimonio rato e non consumato.

    → Leggi il resto sull’edizione cartacea

Rispondi