Francesco: pur se imperfetta, la comunione va perseguita

Il perseguimento della comunione, oltre “le peculiari individualità”; la testimonianza concreta dell’amore di Cristo e la vocazione ad allargare “la presenza della Chiesa al di là del perimetro liturgico”. Sono alcuni dei temi affrontati da Papa Francesco nel discorso consegnato ai vescovi della Conferenza episcopale di Bosnia ed Erzegovina, ricevuti in occasione della loro visita “ad Limina Apostolorum”.

Rispondi