Fortitudo al Palacordoni contro San Michele Firenze

Fortitudo di nuovo al Palacordoni dopo la pausa del weekend scorso, imposta dalla Federvolley per sugellare la fine del girone di andata e l’inizio del ritorno. Domani sul parquet di Piazzale Leoni arriva il lanciatissimo San Michele Firenze, sestetto che occupa la seconda piazza del girone C del Campionato Nazionale di Serie B1. Firenze è squadra molto attrezzata che forse all’inizio del campionato non aveva ambizioni play off ma che con lo scivolare delle partite mantiene salda la sua posizione, a dir la verità parecchio distante dalla prima indiscussa Volley Pesaro.

Le reatine, dalla nostra, sanno che la gara contro Firenze potrebbe essere anche il proseguimento di quanto mostrato di buono nel quarto e nel quinto set contro Pagliare, riprendendo due punti che mancavano ormai da troppo tempo. Punti che servono in chiave salvezza anche per arrivare allo scontro diretto tra sette giorni contro il Trevi che potrebbe far uscire le amarantocelesti dal tunnel.
Miotti e Guidotti ancora ferme al palo, D’agostino e Galeotti in regia. Recuperate anche Casoli e De Santis Rieti, domani griffata Depero Club noto locale notturno della movida reatina, coach Broccoletti potrà contare, forse per la prima volta dall’inizio del campionato su sestetto base e questo, bvisto il valore di Rieti oggi, potrebbe essere un punto a favore per disputare alla pari una partita che altrimenti vista la classifica potrebbe essere dall’esito scontato.
Appuntamento domani 7 febbraio al Palacordoni alle ore 18.
“Siamo finalmente al 100%, dichiara il Ds Riccardo Grimaldi, e questo per noi è intanto un sospiro di sollievo visti i precedenti  fino ad oggi. Indipendentemente da chi incontriamo da oggi in poi dobbiamo fare punti perche’ vogliamo salvarci e non abbiamo timore di chi dobbiamo affrontare. Spero nel pubblico delle grandi occasioni per spingere questa squadra e tutti insieme possiamo uscire da questa situazione.

Rispondi