Cultura

Formichetti: «Dopo l’emergenza, lavoriamo ad una grande stagione per il settore cultura»

«Siamo in fase di programmazione delle attività dell’Assessorato e in particolare possiamo anticipare che il Reate Festival si svolgerà regolarmente nel periodo ottobre/dicembre», dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Rieti, Gianfranco Formichetti

«Siamo in fase di programmazione delle attività dell’Assessorato e in particolare possiamo anticipare che il Reate Festival si svolgerà regolarmente nel periodo ottobre/dicembre. Quest’anno, all’interno del programma, verrà inserita la celeberrima Traviata di Giuseppe Verdi, con la partecipazione del soprano Rosa Feola, una delle cantanti più affermate a livello internazionale, il cui esordio è avvenuto nel 2010 proprio nel nostro Teatro in occasione della seconda edizione del Reate Festival. Programmato per le scuole ci sarà l’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, con le consuete modalità di attiva partecipazione dei bambini. Inoltre dal 2 al 4 ottobre si realizzerà la seconda edizione del Concorso Lirico internazionale New Opera Talent. Ovviamente in cantiere le altre iniziative che riguardano il Museo (Simbas e Mostra su Angelo Maria Ricci) e la Biblioteca (Premio Letterario). Un programma ricco e di valore che, ovviamente, seguirà le disposizioni normative legate al contenimento del Coronavirus-Covid19».

È quanto dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Rieti, Gianfranco Formichetti.

Rispondi