Formare i formatori

Si chiama “Chi ama educa” l’iniziativa formativa rivolta agli operatori parrocchiali e della pastorale giovanile.

Prenderà il via il 21 settembre il corso per formatori promosso dalla Diocesi di Rieti. Il ciclo di incontri, che proseguirà fino al 23 settmbre, prevede anche un secondo modulo che verrà sviluppato dal 28 al 30 dello stesso mese. L’intento della proposta è la costruzione di un percorso formativo teorico-pratico, in grado di approfondire i punti fondamentali di una proposta più che mai attuale – quella dell’animazione – rivolta a gruppi di giovani e di ragazzi. Si vogliono fornire utili strumenti di base ad educatori e animatori parrocchiali, guardando alla parrocchia come luogo per educare alla fede e nella fede, per una cultura della vita che si fa arte e progetto.

Per mettersi in ascolto del mondo dei ragazzi e degli adolescenti, delle loro potenzialità e delle loro fragilità, occorre individuare modi attuali per rispondere alle sfide e accompagnarli nella crescita nella fede. L’iniziativa si rivolge di conseguenza a tutti i formatori, gli animatori, gli educatori e gli operatori della pastorale giovanile e dei ragazzi. Non sono però esclusi quanti vogliano approfondire le tecniche di animazione per i diversi contesti di gioco, sport e tempo libero, che coinvolgono i fanciulli e gli adolescenti.

I moduli formativi saranno organizzati in incontri introduttivi al tema, laboratori guidati ed esperienze dirette. Verranno forniti ai frequentatori elementi di dogmatica, di morale, Sacra Scrittura e scienze oratoriali, nonché elementi pedagogici adatti a ragazzi e giovani con difficoltà psico-fisiche o con traumi derivanti da situazioni familiari di fragilità.

Opportune attenzioni saranno dedicate anche alle problematiche di accoglienza del diverso, sia attraverso laboratori pratici che con la consultazione di testi e sussidi audiovisivi.

Per la partecipazione all’iniziativa è prevista una quota di iscrizione di € 10 per coprire le spese di segreteria. Per le iscrizioni e per ulteriori informazioni ci si può rivolgere a: Don Mariano Assogna 335.6587702; Marco 329.4092398; Emanuele 335.6078783; Massimo 347.1249529. È inoltre possibile ottenere informazioni scrivendo all’indirizzo curia@rieti.chiesacattolica.it

Rispondi