Festeggiati a Poggio Fidoni S. Sebastiano e S. Vincenzo Ferreri

Con la partecipazione, intensamente sentita, di tutta la popolazione e di numerosi fedeli provenienti da varie località, si sono svolti solenni festeggiamenti in onore del Patrono S. Sebastiano Martire e di S. Vincenzo Ferreri, venerati nella Chiesa S. Michele Arcangelo della Parrocchia di Poggio Fidoni – Cerchiara, frazione di Rieti, amministrata dal parroco don Luigi Greco.

Dopo il Triduo di preparazione con S. Rosario e S. Messa nella Chiesa anzidetta il Prof. Mons Giovanni Maceroni, Presidente degli Archivi Storici Unificati della Diocesi di Rieti, ha celebrato una solenne Messa coadiuvato dal parroco don Luigi.

L’officiante il Sacro Rito, nella omelia ha evidenziato le figure dei due Santi che, rispettivamente, con il martirio e con la predicazione hanno espresso i grandi valori della Fede cristiana. Il Rito Eucaristico è stato accompagnato dagli ottimi canti e musiche eseguite dall’affermato Coro di Poggio Fidoni – Cerchiara, diretto dalla Dottoressa Luisella D’Angeli e con la partecipazione straordinaria del tenore Maurizio Muratori.

E’ seguita una lunga processione, con le statue dei Santi portate a spalla da molti giovani, recita del S. Rosario e accompagnamento della Banda Musicale di Cittaducale diretta dal M° Rossella Scopigno, fino al cimitero, attiguo alla antichissima Chiesa di S. Sebastiano Martire. Tale Chiesa è chiusa al culto, perchè resa pericolante dai danni arrecati dai terremoti del 1997 e 2009 de L’Aquila.

Purtroppo si è ancora in attesa dei fondi necessari per realizzare i lavori di stabilità . Al riguardo si rivolge caloroso appello a tutti i responsabili ai vari livelli degli Organi istituzionali competenti in materia.

Al rientro la processione è divenuta anche fiaccolata. Breve ma ottimo lo spettacolo pirotecnico. Una corona d’alloro è stata deposta al monumento ai caduti dinanzi al quale la processione ha sostato per preghiere di suffragio e benedizione.

Molto gradito e interessante è stato il programma ricreativo – culturale organizzato dal Comitato composto dall’Ing Lazzaro Silvestri e dal sig. Francesco Amadei.Tale programma si è articolato in: commedia in vernacolo reatino “Istu è Figlietu” del gruppo teatrale “ Ci vuole un senso”; serata danzante con l’orchestra spettacolo “Pier Luigi Bianchetti” con la ottima esibizione degli allievi della Scuola di danza “Cristian e Mery Menichetti” di Rieti; esecuzione del “ Complesso bandistico Santa Cecilia di Cittaducale” diretto da Rossella Scopigno con spettacolo Majorette in piazza; serata danzante con l’orchestra “I Balla – Balla”.

Conclusione del programma con torneo di briscola; giochi in piazza per bambini e il gioco tipico di Poggio Fidoni “Tana del coniglio”. Domenica 17 agosto si concluderanno i festeggiamenti con una S. Messa in suffragio dei defunti e la reposizione nelle loro nicchie delle Statue dei Santi. Vivissimi complimenti al Comitato organizzatore ed a quanti hanno collaborato per la riuscita dei festeggiamenti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *