Feste e sagre in provincia di Rieti dal 17 al 19 agosto

Nel reatino si mangia sotto le stelle con la sagra delle pizze fritte. Il 18 agosto nel borgo antico di Castel di Tora, le donne del paese – vere esperte della tradizionale cucina castelvecchiese – prepareranno primi e secondi piatti per animare la festa dedicata alla fine dell’estate, nel segno delle tradizione culinarie con dolci e salati. Tra le specialità la trippa, piatto forse poco estivo, ma appetitoso, soprattutto se cucinato secondo le vecchie tradizioni.

Mangiando sotto le stelle” unisce momenti enogastronomici con l’osservazione del cielo stellato, dalle 21:30 in poi, dagli alti affacci del centro storico castelvecchiese. Alzando di poco gli occhi, sarà possibile scoprire i segreti più nascosti della Luna, “sorvolando” con lo sguardo le valli e le pianure; lasciandosi rapire dalle centinaia di stelle che illuminano il paese. Tutto questo immersi in un cielo ancora straordinariamente limpido e buio, avvolti dalle costellazioni dello Zodiaco e dalla Via Lattea, perfettamente visibile da Castel di Tora. E non si sa mai, magari si riesce a veder qualche stella cadente… Dalle 18:30 sarà possibile passeggiare, solo per i bambini, sul dorso degli asinelli nel centro storico.

È invece dedicato alle gustose ‘Sagne scandrigliesi’ l’evento che prenderà il via il 18 agosto nel centro sabino di Scandriglia. L’appuntamento, giunto alla 27° edizione, rappresenta uno degli eventi della tradizione locale più importanti. Prevede degustazioni di specialità e prodotti del territorio. Durante la sagra, ma anche nei giorni che seguiranno (fino alla fine del periodo estivo), sono previste escursioni all’interno del suggestivo Parco dei Monti Lucretili. Questa edizione dell’evento coincide con i festeggiamenti per i trent’anni dell’Associazione Pro Loco di Scandriglia. Le sagne sono un tipo di pasta, per forma molto simili alle fettuccine, che si ottengono effettuando un impasto con uova e farina, una volta ottenuto il panetto, bisogna sfogliarlo come se si stessero preparando le tagliatelle. Dopo aver realizzato la sfoglia si aspetta che questa si asciughi per poterla tagliare. La peculiarità di questa pasta, nonostante la propria fragilità è che assorbe moltissimo sugo, quindi, risultano particolarmente saporite.

Contemporaneamente, a Castelnuovo di Farfa, si svolgerà  la Festa delle Birra. Dal 17 e 18 agosto, presso la piazza Anfiteatro Comunale (dalle 21:00), la birra chiara e rossa sarà servita alla spina, come complemento di gustose salsicce locali cotte sul braciere. Contorno di patate fritte. Le serate saranno accompagnate con uno spettacolo musicale.

Rispondi