Chiesa di Rieti

Festa grande nella parrocchia di San Michele Arcangelo per la chiusura dei centri estivi

Iniziata a giugno e conclusa a settembre, la rassegna di iniziative ricreative pensata per i più giovani ha visto oltre cinquanta partecipanti guidati e accompagnati da quattro animatori coordinati dal parroco don Benedetto

Si conclude nella parrocchia di San Michele Arcangelo al Borgo l’attività del centro estivo per bambini ragazzi. Iniziata a giugno e conclusa a settembre, la rassegna di iniziative ricreative pensata per i più giovani ha visto oltre cinquanta partecipanti guidati e accompagnati da quattro animatori coordinati dal parroco don Benedetto Falcetti.

Le attività sono state molteplici e varie: dalla preghiera giornaliera ai corsi di pattinaggio e di basket, al calcio, e poi ballo, judo, canto e compiti estivi da fare insieme. Le giornate sono scivolate in fretta, e passato il caldo estivo il tutto si è concluso con una grande festa insieme ai ragazzi, ai loro genitori, ai nonni e agli amici.

È stato bello vedere l’oratorio della parrocchia pieno di ragazzi che giocavano e nonni che discutevano animatamente trascorrendo giornate serene e spensierate. Il messaggio che la parrocchia ha voluto dare è stato proprio quello di vicinanza e prossimità alle famiglie. La presenza costante del parroco e degli animatori ha fatto sì che tutto trascorresse secondo la programmazione, in modo che per molti andare all’oratorio diventasse un piacevole passatempo per trascorrere con gioia mattina o pomeriggio accanto al campanile,vivendo momenti di spiritualità incentrata sul Vangelo.

La festa conclusiva è stata il coronamento delle attività per la quale sia genitori che nonni hanno voluto esprimere i propri ringraziamenti e scambiarsi saluti e impressioni.

Per i giovani ora è tempo di ricominciare la scuola ma non per questo verranno meno le attività della parrocchia che si adopera sempre perchè i ragazzi siano impegnati nel catechismo e in altre attività di evangelizzazione.

Rispondi