Sport

Fenici all’esordio assoluto nell’automobilismo su Porsche

Il 29enne neo-pilota originario di Rieti inizia l'avventura nel motorsport partecipando alla Porsche Sports Cup Suisse al volante della Cayman GT4 ClubSport da 385 cavalli

Con partenza dal Lazio un volto nuovo si affaccia nel mondo dell’automobilismo internazionale. Inseguendo la passione per sport e motori, Francesco Maria Fenici accoglie la sfida di mettersi in gioco e alla prova sulle prestigiose piste italiane ed europee e nel 2019 inizia l’avventura nell’automobilismo sotto le insegne del marchio Porsche, al quale è da sempre legato particolarmente.

Il 29enne neo-pilota reatino d’origine e ora residente a Roma attraverso l’asd FF Motorsport ha approntato un programma sportivo di ampio respiro che per gradi lo condurrà all’esordio assoluto al volante della Porsche Cayman GT4 ClubSport del team Amag First Rennsport – Centro Porsche Lugano.

Sull’accattivante Gran Turismo tedesca con motore centrale da 3,8 litri e classica architettura Porsche a 6 cilindri boxer capace di sprigionare 385 cavalli di potenza, Fenici parteciperà alla Porsche Sports Cup Suisse, campionato con base in Svizzera che toccherà i maggiori circuiti italiani, francesi e austriaci.

Il portacolori della FF Motorsport ha approcciato la sua prima stagione agonistica pianificando una serie di impegni inaugurati con il test d’esordio svolto sul circuito di Cremona la settimana scorsa con al fianco Max Busnelli (pilota vincitore di più titoli tra monoposto e GT e ora operation manager della Porsche Carrera Cup Italia) nel ruolo di coach driver.

Seguiranno in maggio ulteriori test a Franciacorta e ancora a Cremona, piste appropriate a prendere confidenza con la versione racing della Gran Turismo di Stoccarda. L’esordio assoluto in gara è invece previsto il 6-8 giugno a Le Castellet, sul circuito del Paul Ricard teatro del secondo round della Porsche Sports Cup Suisse.

Gli impegni nella serie internazionale, che nei weekend di gara prevede una gara sprint di 30 minuti e una endurance di 100 miglia, proseguiranno sugli autodromi italiani di Imola, Mugello e Misano, dove l’ultimo appuntamento prevede in ottobre una “super gara” finale in notturna sulla distanza di due ore.

Fenici dichiara in vista della stagione 2019: «Sono molto emozionato per l’inizio di questa nuova avventura. Ho esperienze solo nei track day monomarca come il Porsche Club Interseries svolto tra i migliori Porsche Club italiani, per me è la prima volta tra le ‘vere’ GT. So bene che, oltre all’entusiasmo, richiederà intenso impegno tecnico e psico-fisico. Conto di essere all’altezza della squadra che con orgoglio rappresento. Per questo ‘salto’ ringrazio tutte le persone e i partner commerciali che ci hanno creduto, senza dimenticare la Porsche Experience (il mio percorso su pista inizia proprio da questi prestigiosi corsi di guida) e Max Busnelli, che mi seguirà nella nuova sfida. Nel primo test a Cremona mi sono divertito e concentrato soprattutto sull’imparare a conoscere a fondo vettura e tracciato. Malgrado abbiamo potuto effettuare soltanto una manciata di giri ‘buoni’ qualche riscontro positivo è già arrivato. Il lavoro è appena iniziato e non vedo l’ora di tornare a provare la prossima settimana!»

Foto Mauro Salucci

Rispondi