Festival Internazionale di Chitarra / Alessandra Salerno

Sto caricando la mappa ....
28 settembre 2018 | dalle 21:00 | Rieti | Auditorium Varrone

Festival Internazionale di Chitarra / Alessandra Salerno

Torna dal 27 al 30 settembre il Festival internazionale di Chitarra “Città di Rieti”. Un’ottava edizione che vede la Fondazione di Demodossalogia Perini – Bembo di Santa Ternita tornare a proporre al pubblico più ampio e variegato – non solo cultori e specialisti, ma anche appassionati del bello e curiosi – tanti Maestri delle sei corde, che si avvicenderanno nelle diverse iniziative in programma.

Venerdì 28 settembre alle 21, l’Auditorium Varrone ospiterà l’attesa esibizione di Alessandra Salerno. La musicista inizia la sua carriera a 8 anni al teatro Biondo di Palermo. Registra un primo e prematuro disco di musiche d’autore scritte per lei da Maurizio Piscopo, e gira per i teatri della Sicilia, per manifestazioni e auditorium. Dopo alcuni anni al Conservatorio di Palermo lascia gli studi ed inizia a coltivare da spirito libero la passione per il jazz, il gospel e il rock blues… le prime band rock, il jazz cantato intimamente nei club, e gli anni passati in un coro gospel, contemporaneamente agli studi universitari all’accademia di belle arti la formano e la plasmano in un’artista sensibile, unica e aperta alle sperimentazioni.

Gli anni di gavetta tra i club italiani e spagnoli, i festival in Sicilia e per due volte la presenza al Capodanno in Piazza Politeama a Palermo, fanno di lei l’artista che ha portato in alto il nome della Sicilia all’ultima edizione del Talent Show “The Voice of Italy”, dove si presenta in una inedita versione di Creep dei RadioHead, arrangiata con l’autoharp, uno strumento ibrido americano ormai raro nel mondo.

Tutti e quattro i giudici si girano ed è standing ovation da parte loro e del pubblico, per quella che viene considerata una delle cover meglio restituite al patrimonio internazionale della musica. La blind audition di Alessandra Salerno viene utilizzata come Promo della trasmissione una settimana prima del suo inizio e così scoppia un vero e proprio fenomeno web. Oltre 2 milioni le visualizzazioni sul web, più di 40 mila condivisioni spontanee, e il nome della Salerno nella top ten degli argomenti più discussi su twitter secondo l’agenzia WebTopTrends Italia. Nella spasmodica ricerca della versione di Creep della Salerno su iTunes, i Radiohead salgono in classifica in Italia.

Entra nel team Pelù, e conduce un percorso che la porta fino ai live show ricevendo i consensi più alti di Panorama. Indossa le sue creazioni e porta un mondo musicale “diverso” all’interno di un talent show… «Alessandra è riuscita a creare un mondo, dal quale non vorrei più uscire, perché quando sento una voce così vorrei restare in quel mondo e nell’uscire rimanere un minuto in silenzio» (Robi Facchinetti dei Pooh).

Collaborazioni nazionali ed Internazionali: Michael Backer, Gareth Brown, Brandon Fields, Ed Wynne, Roby Edwards, Audrey Turner, Sharrey Williams, Gordon Metz, Matthew Silva, Junior Watson, Paulo La Rosa, Umberto Porcaro, Gianni Gebbia, Giuseppe Milici, Lollo Mayer, Marcello Mandreucci, Paride Benassai, Francesca Alotta, Lello Analfino, Mario Incudine, Pippo Kaballà, Inoidel Gonzales, Marcos Collado, Orazio Maugeri, Ernesto Maria Ponte, Claudio Gioè, Vincenzo Ferrera, Paolo Briguglia, Pif, Teresa Mannino, Le Malerbe, Rares Morarescu, Andrea Guerra , Piero Pelù, Tiromancino.