Don Carlo Dalla Palma festeggia il suo venticinquesimo anniversario di sacerdozio

Il giorno dell’Immacolata concezione ha visto don Carlo Dalla Palma festeggiare il suo venticinquesimo anniversario di sacerdozio. Attorno a lui si sono stretti numerosi fratelli delle comunità neocatecumenali di Rieti, mentre veniva calorosamente accolto dai suoi parrocchiani di Paganico Ascrea e Pietraforte, oltre che  da quelli dei paesi in cui ha operato in questi anni. Anche la Confraternita ha voluto festeggiare insieme al sacerdote, che sostenuto dalle note del Coro “Giuseppe Rosati” della basilica minore di Sant’Agostino ha concelebrato la Messa presieduta dal vescovo Domenico: una liturgia eucaristica celebrata nel segno della riconoscenza al Signore e all’Immacolata.

Le strade percorse dalla sua autovettura, la cui guida è stata simpaticamente notata e rimarcata dal vescovo stesso che lo inquadrava dal suo specchietto retrovisore, continua a portare tra i monti il segno di una presenza indispensabile per la vita di ogni comunità. Grande festa per tutto il pomeriggio.

Rispondi