Parrocchie

«Dare e ricevere coccole»: tanti bambini alla benedizione degli animali per Sant’Antonio Abate

Stamattina nella chiesa di San Michele Arcangelo, in piazza Cavour, il parroco don Benedetto Falcetti ha celebrato una Messa in onore di sant'Antonio Abate, protettore degli animali: presenti tanti bambini insieme ai loro amici pelosi

Stamattina nella chiesa di San Michele Arcangelo, in piazza Cavour, il parroco don Benedetto Falcetti ha celebrato una Messa in onore di sant’Antonio Abate, protettore degli animali. Alla funzione hanno partecipato i bambini della Scuola Primaria Lombardo Radice e della Scuola dell’Infanzia Borgo Sant’Antonio.

Protagonisti della Santa Messa sono stati tanti piccoli animali che hanno ricevuto la benedizione. È stato possibile organizzare questa bella funzione anche grazie alla collaborazione della Copagri: la fattoria Marianantoni ha distribuito ai presenti i propri prodotti caseari. Oltre alle parole di don Benedetto sono state importanti le parole rivolte ai bambini dal dottor Dino Lafiandra, veterinario presso la Asl di Rieti. Lafiandra ha spiegato l’importante concetto che gli animali non sono oggetti o soprammobili da regalare e magari poi stufarsene. Ma sono esseri viventi che sanno dare amore ma devono anche riceverne, insieme alle cure più adatte alla propria specie.

E ha ricordato come dal momento in cui si decide di prendere un “piccolo amico” bisogna accudirlo nella maniera più appropriata.

 

Rispondi