Eventi

Dal 10 al 12 agosto torna l’allegria del Festival delle Ciaramelle

La manifestazione che accoglierà musicisti e virtuosi di strumenti musicali tradizionali a fiato continuo è finanziata dalla Caritas Diocesana di Rieti e dalla Caritas Nazionale nell'ambito del progetto "Ripartiamo insieme".

Arriva alla terza edizione il Festival delle ciaramelle che, costruito intorno all’omonimo strumento, conserva la struttura delle precedenti edizioni.

Come ogni anno, il festival accoglierà musicisti e virtuosi di strumenti musicali tradizionali a fiato continuo provenienti da tutta Italia e dall’Europa.

La terza edizione vedrà quindi il confronto con i musicisti provenienti da Spagna e Sardegna che dialogheranno con i più abili suonatori di ciaramelle amatriciane. Interverrà il musicista sardo Stefano Pinna con launeddas, flauto e tamburo; assieme a lui, lo spagnolo Jordi Batet virtuoso di gaita e sac de gemec. Seminari e concerti di questi strumenti saranno un’altra delle costanti del Festival.

Questa edizione vuole estendere la programmazione anche ad altri comuni limitrofi, colpiti anch’essi dal terremoto del 2016. L’apertura del festival è quindi dedicata alla cittadina di Accumoli dove, nel pomeriggio di venerdì 10 agosto, si terrò il concerto inaugurale di Marco Giulivi e la sua band e a seguire un incontro poetico di improvvisatori altosabini.

Non mancherà una sezione scientifica e di studio, programmata per la mattina di sabato 11 agosto, con la partecipazione degli studiosi Piero G. Arcangeli, Angelo Fusacchia, Roberto Milleddu e Giancarlo Palombini. Tema del convegno sarà: “Prospettive di rilancio dell’area altosabina attraverso le tradizioni musicali”.

Nel pomeriggio, due stage pratici aperti al pubblico: il corso di saltarello e lo stage sulla vocalità altosabina, seguiti dal concerto di Susanna Buffa e Ludovica Valori “Suoni dal buio. Voci di donne che resistono”.

Nella serata la sera di sabato 11 agosto, presso il villaggio turistico “Lo Scoiattolo” di Amatrice, si terrà il tradizionale premio Le ciaramelle d’argento al quael sono invitati a partecipare tutti i giovani ciaramellari.

La giornata di domenica 12 agosto si aprirà con la passeggiata musicale sui Monti della Laga, momento in cui all’esperienza musicale si accosterà quella escursionistica tra le bellezze naturalistiche del territorio del Parco dei Monti della Laga.

In serata il concerto finale presso il Villaggio Turistico Lo Scoiattolo vedrà la partecipazione del gruppo DeCalamus di Picinisco, la cui manifestazione “Pastorizia in festival” è gemellata con il Festival delle ciaramelle.

La direzione artistica del festival è del prof. Giancarlo Palombini dell’Università di Perugia.

Per informazioni http://www.festivalciaramelle.it

PROGRAMMA

Venerdì 10 agosto

ore 17.00 Presso la Madonna delle Coste – Accumoli Aperura del Festival
ore 17.30 Presso la Madonna delle Coste – Accumoli Concerto di Marco Graziosi e la sua band
ore 19.00 Presso la Madonna delle Coste Anteprima musicale con launeddas e gaita
• ore 21.00 Sagrato della chiesa provvisoria – Accumoli Poeti a braccio in ottava rima e canto a ciaramelle con la partecipazione degli improvvisatori e dei ciaramellari locali

Sabato 11 agosto

• ore 9.00 Sala dell’area del gusto – Villa San Cipriano Tavola rotonda: Prospettive di rilancio dell’area altosabina attraverso le tradizioni musicali
Prevista la partecipazione degli studiosi: M° Piero G. Arcangeli, Dott. Angelo Fusacchia, Dott. Roberto Milleddu, Prof. Giancarlo Palombini
• ore 11.00 Sala dell’area del gusto – Villa San Cipriano Seminario: Presentazione organologica e dei repertori delle launeddas sarde, della gaita gallega e del sac de gemecs catalano, con Stefano Pinna e Jordi Batet
ore 13.30 Sala dell’area del gusto – Villa San Cipriano Spaghetti all’amatriciana
ore 15.00 Zona dell’area del gusto – Villa San Cipriano
-Stage di saltarello a cura di Alessandro Calabrese e Franco Moriconi
-Stage di vocalità altosabina a cura di Susanna Buffa
ore 16.30 Zona dell’area del gusto – Villa San Cipriano Concerto del duo Susanna Buffa -Ludovica Valori, “Suoni dal buio. Voci di donne che resistono”
• ore 19 Villaggio turistico Lo Scoiattolo – Amatrice Apericena
• ore 21 Villaggio turistico Lo Scoiattolo – Amatrice Premio “Le ciaramelle d’argento” Targa Filippo Sanna. Sono invitati tutti i ciaramellari.

Domenica 12 agosto

• ore 9.30 Casa cantoniera sulla sr 577 (partenza) Passeggiata musicale in montagna percorso “arco basso di Cardito”con brevi esibizioni durante il percorso di musicisti locali ed ospiti
• ore 13.00 Presso il rifugio le Serre Esibizione di gruppi spontanei e pranzo al sacco
ore 16.00 Zona dell’area del gusto – Villa San Cipriano Stage di saltarello e ballo in piazza
• Ore 21.00 Villaggio turistico Lo Scoiattolo – Amatrice Concerto finale del Gruppo DeCalamus.

Per tutta la durata del festival Mostra mercato di zampogne e di strumenti musicali tradizionali, Mostra mercato di prodotti tipici del territorio DE. CO. Punti informativi su territorio e cultura

La manifestazione è finanziata dalla Caritas Diocesana di Rieti e dalla Caritas Nazionale nell’ambito del progetto “Ripartiamo insieme”.

Rispondi