Da stasera “Tutte le stelle di una notte”

È tutto pronto all’ex Convento di Sant’Antonio al Monte per la seconda edizione di “Tutte le stelle di una notte“, una serie serate musical-gastronomiche ispirate dalla “Notte di San Lorenzo“, tradizionalmente associata al fenomeno delle stelle cadenti, considerate evocative dei carboni ardenti su cui il santo fu martirizzato.

In effetti, attorno al 10 agosto, la Terra attraversa lo sciame meteorico delle Perseidi e l’atmosfera è attraversata da un numero di piccole meteore molto più alto del normale. Il fenomeno, particolarmente visibile alle nostre latitudini in quanto il cielo estivo è spesso sereno, si gode con particolarmente intensità se osservato da una altura, lontano dall’inquinamento luminoso.

Il programma prevede per l’8 agosto “Antichi sapori della nostra terra” al suono della musica del Musì Quartet. Per il giorno successivo ai palati dei convenuti saranno riservate… Emozioni piccanti!, in compagnia de Gli anni buoni della musica, una raffinata selezione fonografica proposta da Antonio Sacco. Il 10 agosto si chiude in bellezza con Sapore di mare, accompagnati dal suono di… Sinfonie sotto le stelle.

L’organizzazione ricorda che il prezzo è di 20 euro a serata per i primi due eventi e 25 euro per la serata con il menu di pesce. Promozione per chi prenota a gruppi di 10 persone. Le tre serate 55 euro.

Rispondi