Cresimandi della parrocchia di San Michele Arcangelo in visita il Centro Sanitario Diocesano

Si è svolta prima di Natale la visita dei ragazzi della Parrocchia di San Michele Arcangelo che l’anno prossimo riceveranno il sacramento della Cresima al Centro Sanitario Diocesano, un tempo convento e ospedale dei padri Camilliani che per secoli hanno curato i pellegrini, le persone malate e le persone in difficoltà.

Oggi il Centro Sanitario Diocesano “Ero malato e mi avete visitato” di via San Rufo, a Rieti, è una struttura che si pone al servizio delle persone bisognose e di quanti vivono situazioni di fragilità attraverso prestazioni sanitarie gratuite, aperto nei giorni di mercoledì dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 11.

Un incontro significativo per i ragazzi e per le loro famiglie che hanno voluto contribuire nel loro piccolo portando medicinali, ringraziando i medici volontari per aver messo a disposizione il proprio tempo per le persone in difficoltà e la diocesi per aver realizzato, attraverso la Pastorale della salute, qualcosa di così bello e importante.

Rispondi